Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


PRIMAVERA - Arriva un diavolo ansioso. Domani sfida a Manzano

Penultimo appuntamento casalingo per la squadra di Daniel. Si gioca alle 17. Rossoneri in piena corsa per la salvezza. Diretta TV su RAi sport. Lirussi squalificato



Venerdi 10 maggio ore 17.00 presso il polisportivo di Manzano va in scena Milan – Udinese, partita valida per la tredicesima giornata del campionato Primavera 1. Un anticipo fondamentale per i lombardi, a serissimo rischio playout, costretti a vincere, contro le zebrette bianconere mestamente a chiudere la classifica con la sentenza retrocessione scritta da qualche giornata. Ma di sicuro i rossoneri non troveranno vita facile, contro una formazione che nell’ultimo turno ha costretto la Juventus a dividere la posta in palio. Stefano Daniel per questa gara dovrà fare a meno di Lirussi, squalificato dal giudice sportivo e nutre ancora qualche problema di formazione per alcuni problemini accusati nel dopo partita contro la Juve, Per contro Federico Giunti tecnico del Milan, subentrato ad Alessandro Lupi, proprio dopo la sconfitta inflitta dai bianconeri ai meneghini del 22 dicembre scorso, potrà contare sull’intera rosa a disposizione per tentare la vendetta sportiva. Punti che porterebbero il Milan in una posizione di privilegio, in attesa degli altri incontri del tredicesimo turno, che potrebbero sconvolgere la classifica. Infatti il Sassuolo a pari merito con i lombardi gioca in casa contro la capolista Atalanta, mentre il Genoa, avanti di due lunghezze sulla coppia, gioca in casa della Juventus. Poco da chiedere per la formazione friulana, se non quello di onorare la maglia e terminare in maniera onorevole una stagione negativa con la discesa in Primavera 2. Porbabile che Daniel dia qualche possibilità a dei ragazzi dell’Under 17 per impostare la formazione del prossimo anno, dove potranno subito ipotizzare un ritorno nella massima serie giovanile. Arbitrerà Francesco Cosso’ di Reggio Calabria. (Gpl)



 


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 09/05/2019
 

Altri articoli dalla provincia...






TRICESIMO - Rossetto al Pordenone

Soddisfazioni per il Tricesimo del presidente (dal 1991) Antonio Sorrentino. La cantera azzurra ha proposto diversi giovani di qualità in questi anni ed &egrav...leggi
20/07/2019








IL TORNEO - Fabio Zuccheri, atto quarto

Sono trascorsi già quattro lunghi anni, ma il ricordo di Fabio Zuccheri, giovane portiere scomparso nell’agosto 2015, è sempre vivo. Nei cuori di papà Aldino...leggi
03/05/2019





Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,01923 secondi