Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


SECONDA A - Arrivederci Ramuscellese. Valeriano, successo in rimonta

Retrocede in Terza categoria, la squadra del presidente Patrizio Tolfo. Post-season con un solo play off e un solo play out



Nulla da fare per la Ramuscellese, deve salutare la Seconda categoria dopo un solo anno di permanenza. E a fargli compagnia sarà una tra Brugnera e Purliliese, nell’unico play-out previsto dopo il ritiro a gennaio della Tilaventina. L’esito della gara interna con il Sarone Caneva è stato impietoso per la squadra di Ramuscello, uscita sconfitta per 3-1 per le reti ospiti messe a segno da Borda, Sandrin e Sarbeng. Per i locali il solo Letizia non basta.
Il Brugnera ora attende, domenica prossima, l’arrivo della Purliliese per uno scontro da dentro o fuori. I mobilieri hanno rischiato con la sconfitta subita con l’implacabile Azzanese per 5-2. Se la Purliliese avesse pareggiato, il play-out sarebbe stato sul campo di Porcia. A Brugnera, per i locali, Verderame ha siglato una doppietta e l’Azzanese ha risposto con tre reti di Marchiori e una ciascuno per i fratelli Bizzaro, Alain e Aharon.
Con il medesimo punteggio di 5-2 la Purliliese esce sconfitta dal campo del San Leonardo sotto i colpi di Pasini (doppietta), Alessio Corona, Mascolo e un’autorete.
Per i play-off si giocherà soltanto quello fra Sarone e Valeriano per accedere alla quinta posizione nella speciale classifica tra i quattro gironi, che darà modo di salire in Prima categoria. Il Valeriano vince in rimonta 2-1 all’ultimo secondo in casa con il Morsano, passato per primo in vantaggio con Sclabas su errato disimpegno a centrocampo dei padroni. Il pari arriva nella ripresa, dagli undici metri per fallo su Lizier e con la trasformazione di Renzo Nonis. Al 90’ Corigliano fa felice il Valeriano con una bella punizione dal limite.

Non giocherà i play-off il Montereale, troppo largo il distacco dagli avversari e chiude la stagione con la vittoria casalinga sul Polcenigo per 3-1. Di Alzetta, De Biasio e, su rigore. Umberto Menegon le reti dei bianconeri.
Successo casalingo anche per il Valvasone, rimanda a casa il Vigonovo con le pive nel sacco e con un gol sul groppone, siglato da Pittaro. Sul rettangolo amico conquista gli ultimi tre punti stagionali anche il Polcenigo con il 2-0 rifilato al Gravis con le reti di Callegher e Ventriglia.
Ormai in pace dopo la conquista del titolo di campione del girone, il Villanova ha riposato in attesa della finalissima di Coppa.



 


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 12/05/2019
 

Altri articoli dalla provincia...




SERIE D - Il Tamai rinforza la difesa

Dopo il passaggio del turno preliminare di Coppa contro l’ambiziosa Luparense, il Tamai rafforza e completa la rosa dei difensori a disposizione del tecnico Bia...leggi
20/08/2019















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,01513 secondi