Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


SERIE A2 - Gsa al capolinea

Battuta da Biella anche in gara quattro, l’Apu (che schierava pure Cortese ed Amici) è fuori già agli ottavi di finale dai play - off. Delusione cocente per una squadra avanti di 10 lunghezze al 27’ e capace di subire un clamoroso 4 - 21 che la condanna all’eliminazione



EDILNOL – GSA   63 – 56

EDILNOL: Saccaggi 11, Harrell 24, Wheatle 4, Chiarastella 3, Sims 4, Pollone 2, Antonutti 15, Massone. NE: Savio e Nwokoye. Coach: Carrea.

GSA: Penna 3, Simpson 15, Powell 10, Pellegrino  7, Spanghero 2, Nikolic 10, Mortellaro 6, Cortese 3, Pinton, Amici. NE: Chiti e Azzano. Coach: Martelossi.

ARBITRI: Terranova, Sallustri e D’Amato.

PARZIALI:  24 - 17, 35 - 33, 47- 52. Tiri liberi: Edilnol 20/22, Gsa 13/15. Tre punti: Edinol 7/20, Gsa 3/21. Rimbalzi: Edilnol 30 (Antonutti 9), Gsa 41 (Mortellaro e Pellegrino 11). Cinque falli: Simpson.

BIELLA. Se non è un fallimento, ci assomiglia. Sconfitta da Biella anche in gara quattro degli ottavi di finale dei play off (3 - 1 il totale della serie), la Gsa termina anzitempo la propria stagione. Nessuno aveva mai parlato apertamente di A1 ma uscire cosi, brutalmente, al primo turno, non può certo…soddisfare patron Pedone e company. E pensare che, riassorbiti all’ultimo istante – mossa della disperazione? – gli acciaccati Amici e Cortese (1/7 complessivo dal campo…) al 27’ di una sfida a bassissimo punteggio, la banda Martelossi aveva accumulato 10 punti di vantaggio (52 - 42). Ma proprio in quel frangente, per l’ennesima volta in stagione, sono riemersi impietosi, i problemi gestionali di una formazione magari bella (sulla carta) ma senza anima e attributi: un parziale al contrario di 21 - 4 (!) ha visto cosi trionfare Biella - sospinta dal friulano Antonutti, autore dei canestri del soprasso e dei liberi “tombali” - che affronterà nei quarti di finale Capo D’Orlando. (rozan)

https://i.imgur.com/6c3jTTI.jpg



 


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 05/05/2019
 

Altri articoli dalla provincia...




Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,01389 secondi