Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


SERIE B - La Martinel Pordenone conquista la finale play-off!

Grande impresa della squadra di Asquini, che al Pala Flora supera 4-2 il Sedico, ribaltando l'esito del match d'andata. Ora tocca alla Fenice Veneziamestre



PORDENONE - SEDICO 4 - 2 (p.t. 2-1)
Gol: 1° tempo: Kamencic (P), Finato (P) e Rachid (S); 2° tempo: Kamencic (P), Finato (P) e Zanvettor (S)

PORDENONE  C5: Vascello, Perin, Tosoni, Zuliani, Fabbro, Barzan, Kamencic,  Milanese (capitano), Fiorot, Finato (vice-capitano), Grigolon e Serraino. All. Asquini.

SEDICO C5: De Longhi, Paganin, Dal Pont, Crescenzo, Zanvettor, Andriolo, Viel, Lago, Rachid, Fontanive, Rossetto e Mazzucco. All. D'Inca.

ARBITRI: Salicchi (Terni) e Landi (Prato). Cronometrista: Di Filippo (Treviso).

NOTE - Ammonito: Crescenzo.

Un'altra pagina di storia neroverde scritta questo pomeriggio al Pala Flora: davanti ad un pubblico eccezionale che ha sostenuto i ragazzi per tutti i 40 minuti, la Martinel Pordenone supera 4-2 il Sedico C5, ribaltando così il ko dell'andata ed accedendo alla finale playoff della Serie B Futsal.
Padroni di casa che partono a mille, caricati da un Pala Flora tutto esaurito: prima Grigolon e poi Fabbro si fanno pericolosi dalle parti di De Longhi, mentre dall'altra parte ci pensa Vascello a chiudere su Zanvettor al 3'20'', in ripartenza nell'uno contro uno.
La Martinel Pordenone si porta in vantaggio al 4'33'' con una punizione da cecchino di Kamencic che infila sotto il "sette"; il Sedico prova a farsi pericolo con Crescenzo al 5'45'' per vie centrali e poi Vascello salva in due tempi al 6'48'' su Rachid e lo stesso Crescenzo, due tra i più pericolosi tra le fila avversarie.
Partita viva ed accesa con i ramarri che raddoppiano al 14'20'' quando capitan Milanese pesca in profondità Finato che non sbaglia ed insacca alle spalle di De Longhi.
Al 14'57'' il Sedico riapre il match con una bellissima conclusione di Rachid che si gira a pochi passi dall'area neroverde ed infila dove Vascello non può arrivare.
Due minuti più tardi l'estremo difensore di casa ha però la meglio su Rachid, con una parata d'istinto a due passi dalla linea. A 15 secondi dal duplice fischio, brividi per i neroverdi con Zanvettor che colpisce il palo.

Nella ripresa, allunga subito la Martinel Pordenone, ancora con Kamencic che al 1'13'' riceve da Grigolon e supera De Longhi nell'uno contro uno. Il Sedico prova a rientrare in partita, soprattutto con i suoi assi Crescendo e Rachid, mentre dall'altra parte i neroverdi sciupano qualche occasione di troppo e gli avversari potrebbero riaprire la gara al 10'07'' con Rachid la cui conclusione termina a lato.
Opportunità da una parte e dall'altra, ma al 12'54'' Finato raddoppia le sue marcature personali, approfittando di una serie di rimpalli in area, ed infilando poi il pallone sotto a De Longhi.
Partita che resta vivissima e che vede i ramarri più volte vicini all'allungo con Grigolon e Fabbro.
Al 18'57'' Zanvettor si inserisce in area e riduce le distanze superando Vascello. Ultimo minuto con i neroverdi sulla difensiva ma al triplice fischio non ci sono dubbi: la Martinel Pordenone batte 4-2 il Sedico e vola in finale playoff. E sabato prossimo, al Pala Flora, andrà in scena la gara d'andata contro la Fenice Veneziamestre: la matricola neroverde ha ancora voglia di stupire.  

https://i.imgur.com/jkrXr9X.jpg



 

https://i.imgur.com/1Iogcyo.jpg


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 11/05/2019
 

Altri articoli dalla provincia...







SERIE B - Maccan, preso laterale campano

Non solo Sudamerica, anche Sud… Italia! Il Maccan Prata continua a tenere larghi i propri orizzonti di mercato, assicurandosi le prestazioni del giovane laterale campano ...leggi
07/08/2019









MARTINEL PORDENONE - Grzelj non si tocca

Un professionista dentro e fuori dal campo che da due stagioni trascina la squadra in una scia continua di successi. La prossima sarà la terza annata consecutiva per Ro...leggi
22/07/2019



Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,01508 secondi