Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


TERZA C - Le pagelle del campionato. I voti? Dal 4,5 al "quasi" 10

Promossi, rimandati e bocciati in attesa dei play-off e della finale di Coppa che vedrà andare all'assalto della memorabile doppietta il super Terzo



Pagelle di fine campionato nel girone C di Terza categoria, che deve ancora completare il suo percorso con la disputa dei play-off, ridotti nel primo tempo a Triesina Victory - Muglia. La vincente si recherà a Strassoldo la domenica successiva, la perdente ospiterà il Cgs.

ALABARDA CALCIO - Non è mai facile ripartire dopo una retrocessione. Il solo Marco Bovino, giocatore che potrebbe far comodo a molte squadre di categoria superiore, non può bastare. Alcuni innesti di esperienza specialmente in difesa, reparto che è stato il più perforato della categoria, potrebbero far crescere i molti giovani in rosa. Voto 4,5

CAMPANELLE - Alti e bassi per la squadra del pur bravo Mister Mucci. Vittorie importanti, Terzo e Triestina Victory su tutte, e sconfitte impronosticabili (Alabarda) caratterizzano il campionato della squadra triestina. Da rivedere. Voto 5,5

C.G.S. - Prima parte di stagione da 9 in pagella per la squadra del tecnico Nonis. Per un periodo resta solo in testa alla classifica poi, diventa la prima rivale della capolista Terzo. Girone di ritorno che non ricalca l’andamento della prima fase. Squadra comunque che il prossimo campionato, se conferma allenatore e alcune individualità di spicco, Bobul su tutti, potrà dire la sua e puntare al salto di categoria. A meno che ciò non accada già, di riffa o di raffa, quest'estate. Voto 7

MORARO - Partiti fortissimo, i bianconeri sfiorano comunque la qualificazione e questo è già un successo. Dopo il disastroso campionato precedente, ultimo posto, il sesto posto finale è un ottimo risultato da cui ripartire. Voto 7

MOSSA - Torneo di transizione e senza acuti per la squadra di Panico. Lontani purtroppo i fasti dell’Eccellenza. Pochi i soli 23 gol fatti per poter puntare a qualcosa di speciale. Voto 5

MUGLIA - Ottimo campionato dei rivieraschi che si qualificano per i play-off. Compagine compatta, difficile da perforare, grintosa (a volte anche un po’ troppo) e complicata da affrontare per chiunque, con un capitano spaziale. Voto 7,5

PIERIS - Crtamente avrebbe voluto e potuto fare di più; resta attaccato al treno play off per un periodo ma alla lunga cede il passo. Tre allenatori cambiati sicuramente non hanno aiutato il tutto. Voto 5,5

POGGIO - Squadra iscritta nuovamente dopo un anno di pausa. Dopo le goleade subite nel girone di andata si vedono alcuni miglioramenti nel girone di ritorno. In ogni caso buona volontà e impegno non sono mancati. Voto 5

STRASSOLDO - Obiettivo raggiunto senza play-off per la squadra di cervignanese. La mancanza di una vera prima punta, nonostante i molti gol fatti da Hoxha, non permette a mister Martignoni di competere con il Terzo fino in fondo. Con qualche rinforzo potrà ben figurare anche in Seconda categoria. Voto 9

TRIESTINA VICTORY - Squadra costruita per vincere il campionato ma il solo eterno Denis Godeas è troppo poco, anche con un Corossi in appoggio. Alcuni passaggi a vuoto non permettono ai giuliani di reggere il passo delle prime due. Alcuni innesti a dicembre e il cambio di allenatore sistemano un po’ squadra e ambiente. I play-off potranno comunque salvare una stagione altrimenti sotto le attese. Da rivedere. Al momento, Voto 6.

TERZO - Dopo una partenza un po’ al rallentatore, dovuta forse anche i molti nuovi innesti, la squadra del presidente Bidut prende la testa del campionato e non la lascia fino alla fine. Due sconfitte, Campanelle e Villanova, macchiano il percorso altrimenti perfetto dei rossoblù. In finale anche di coppa Regione, contro la Vivarina, con un mercato mirato e confermando lo zoccolo duro (Koci, Spagnul, Giolo e Ghirardo su tutti) potrebbe diventare la vera mina vagante della prossima Seconda categoria. Voto 9,5, ma se dovesse arrivare anche la Coppa è pronta la lode...

VILLANOVA - Campionato sulla falsariga del precedente (27 punti contro i 25). Squadra giovane che si è espressa meglio sul proprio campo dove è caduta anche la regina Terzo. L’entusiasmo presente comunque a Villanova dello Judrio e magari qualche virgulto del vicino Centrosedia, potrebbero solo aiutare questa squadra a crescere. Voto 6



 


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 15/05/2019
 

Altri articoli dalla provincia...

















COPPA ECCELLENZA - Ecco il tabellone

E' stato comunicato dal Comitato regionale Figc il tabellone della coppa Italia di Eccellenza. Ecco gli accoppiamenti del primo turno (sabato 31/8 e sabato 7/9):...leggi
06/08/2019


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,01563 secondi