Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


UISP OVER 40 - Due autoreti spianano la strada all'Orlanda

La formazione di Pasian di Prato, già certa del primo posto, vince con due punizioni di Scherf nel primo tempo. I Tubi cercano con insistenza il pareggio, ma riescono a dimezzare il gap.



Si incontrano per l'ultima partita della seconda fase del campionato "Friuli Super Top Cup" Uisp, Antica Osteria ai Tubi e Orlanda con gli ospiti già  certi del primo posto del girone, a pari merito con il Portover. Avendo vinto il confronto diretto, la squadra di Pasian di Prato è ugualmente prima anche in caso di sconfitta, invece Ai Tubi, a conoscenza della vittoria a tavolino del Mereto nel recupero con il Fagagna, deve pareggiare o vincere per posizionarsi al terzo posto.

In questa partita le squadre partono con tranquillità con dei fraseggi a centrocampo, ma è l’Orlanda che tiene il pallino del gioco e, velocizzando la manovra, crea qualche problema alla squadra locale. Al 20’ Scherf calcia una punizione, concessa per un fallo sullo stesso, sulla traiettoria c’è Pittana, la cui deviazione involontaria, fa carambolare la sfera in rete. I Tubi reagiscono al 25’ con la galoppata di Modolo sulla corsia sinistra, sul cui cross l’accorrente Pittana non riesce nella deviazione a rete a portiere battuto. Alla mezzora ancora un aiuto involontario su un’altra punizione di Scherf, stavolta è la barriera a mettere fuori causa il portiere di casa Riva. Subito il raddoppio i Tubi mantengono il possesso palla in attesa dell’intervallo per poter riordinare le idee.

Infatti nella ripresa i padroni di casa partono più determinati, alzando il baricentro per creare problemi agli ospiti. E sono proprio gli ospiti a subirne gli effetti con un’autorete causa un’incomprensione tra difensore e portiere. L’Orlanda continua a far girare palla ma la perseveranza nel cercare il pari dei Tubi non fa cambiare il punteggio, nonostante i vari cambi operati dai due tecnici. Con questo risultato le due squadre si incontreranno di nuovo lunedi 13 maggio a Teor per l’andata delle semifinali.



 


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 11/05/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,02403 secondi