Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


POST CAMPIONATO - Corner fatali al Venzone

Due reti in fotocopia dalla bandierina e un contropiede mettono ko la formazione biancazzurra ospite che chiude in dieci per qualche proteste di troppo all’indirizzo dell’arbitro. Il Deportivo capitalizza e aggancia gli avversari



Nel turno infrasettimanale di mercoledì sera del girone C del post campionato Under 19, il Deportivo Junior supera in casa il Venzone per 3-1 e lo aggancia in classifica. Partita tutto sommato equilibrata, bella e combattuta nel primo tempo, con vantaggio dei padroni di casa al 35’ con incornata di Cossaro (detto "ringhio"),  sugli sviluppi di un calcio d’angolo e relativa dormita della difesa ospite.

Nella ripresa il Venzone cerca di acciuffare il pari creando un paio di buone occasioni, ma ancora una volta dalla bandierina nascono i guai per gli ospiti, Dal corner infatti, al 15’ il Deportivo raddoppia con Petrosino (proteste degli avversari per una probabile irregolarità commessa sul proprio portiere). Il Venzone allora si sbilancia nel tentativo di rimontare, offrendo il fianco alle ripartenze dei locali che chiudono, in questo modo, la pratica al 26’. Il 3-0 arriva a seguito di un bel scambio, al limite dell'area con Fadini, che chiude con un sinistro in gol.  Ospiti nervosi, Simeoni va a farsi la doccia anticipata, espulso per le eccessive proteste nei confronti dell’arbitro. Al 36’ accorcia per gli ospiti Brollo ma la vittoria, meritata, è del Deportivo. Peccato per i tanti falli e un certo nervosismo che hanno un po’ rovinato la seconda parte della gara.    



 


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 16/05/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,03353 secondi