Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Trieste


COPPA PROMOZIONE - Pro Fagagna insaziabile

Nonostante la grande gara del Sistana Sesljan, la formazione rossonera vince anche il trofeo intitolato ad Aldo Tortul. Decisivi i calci di rigore: nell’ultima serie Tusini “ipnotizza” Carli, uno dei migliori in campo, condannando i carsolini



FAGAGNA – SISTIANA SESLJAN  4 - 3 (dcr)
Gol: 20'pt Bozicic, 46'st Nardi (rigore)

Rigori: Ostolidi (gol), Bozicic (gol), Dri (gol), Crosato (gol), Di Fant (parato), Francioli (fuori), Pinzano (parato), Del Rosso (parato), Nardi (gol), Carli (parato)

FAGAGNA: Tusini, Deanna, Ermacora, Pinzano, Righini, Cogoi (39st Di Fant), Frimpong (33st T.Domini), Ostolidi, Nardi, Dri, S. Domini (13 2ts De Prato). Allenatore: Cortiula. A disposizione: Pividor, Toso, Prosperi, Buttazzoni, D’Aliesio, Andriulo.

SISTIANA SESLJAN: Gon, Crosato, Antoncic, Cappiello (1st Francioli), Zlatic, Carli, Del Rosso, Miklavec (7 2ts Pocecco), D.Colja (9 2ts Del Bello), Bozicic, Tawgui (21st Disnan). Allenatore: Musolino. A disposizione: Skerk, Cociani, Cassarà, Fabris, E. Colja.

ARBITRO: Muccignato di Pordenone. Assistenti: Mamouni di Tolmezzo e Forgione di Monfalcone.

ESPULSO: Cortiula per proteste al 20'st

AMMONITI: Zlatic, Francioli, Tawgui, Deanna, Bozicic, Crosato, Miklavec

NOTE: serata piovosa, terreno allentato, spettatori 300. Angoli: 8 - 1 per la Pro Fagagna. Recupero: 2’ + 4’+ 1’ + 3’.

FAEDIS -  Sono le 22.45 di sabato 18 maggio 2019: la Pro Fagagna si prende tutto. Dopo il trionfo in campionato, infatti, la formazione del presidente Merlino e di mister Cortiula alza al cielo di Faedis anche la Coppa Regione, trofeo “Aldo Tortul”. Un successo maturato ai rigori, che penalizza forse eccessivamente il Sistiana - autore di una grande prova - agganciato al 91’dal dischetto e castigato nuovamente ai rigori dove Tusini, neutralizzando l’ultima esecuzione di Carli (ironia della sorte uno tra i migliori in campo), ha infiocchettato il trionfo rossonero.
In una serata da lupi, caratterizzata da pioggia intermittente, il primo tentativo cade al 14’: è un sinistro “strozzato” di Colja, facile preda di Tusini. Reagisce subito il Fagagna e Zlatic è costretto a rimediare su Nardi. Ma è il Sistiana a proporsi con maggiore convinzione e al 20’ Bozicic, servito da Cappiello, esplode un sinistro che si infila nell’angolino alto. Alla mezzora, invece, Pinzano non sfrutta adeguatamente un’ uscita incerta di Gon, calibrando male la palombella: palla nettamente sopra la traversa. Lo stesso numero 4 ci riprova al 40’ con un calcio piazzato da posizione centrale, ma il destino è identico.
Il Sistiana si ripresenta con Cappiello al posto di Francioli, mentre lo schieramento del Fagagna rimane invariato. I rossoneri, costretti a rimediare,  alzano i giri del motore e Dri (minuto 4) preoccupa Gon, con un diagonale mancino che si sperde a lato. Al 13’ però è Tusini ad immolarsi su Del Rosso - ispirato da Tawgui - evitando il raddoppio. Al 18’, dopo un primo intervento “salvavita” di Gon, Zlatic è provvidenziale nel respingere sulla linea una conclusione di S.Domini. Al 20’, poi, Cortiula trova il modo di farsi cacciare da Muccignato. Al 27’, sul cross di Del Rosso, Crosato si avvita e impegna Tusini. Davanti il Fagagna combina poco, allora Colja potrebbe chiuderla. Tusini però non e’ consenziente e si oppone. Sulla ribattuta, un comunque eccellente Del Rosso non indovina lo specchio. Al 45’, però, Disnan abbatte Ostolidi e Nardi, fino a quel momento inesistente, va sul dischetto: pallone da una parte e Gon dall’altra.
Tre i momenti salienti dei supplementari. Al 10’ Miklavec ha la palla per riportare avanti i suoi, ma Deanna ci mette il piede e il Fagagna si salva. Al 4’ del secondo overtime, invece, dopo una coraggiosa quanto efficace uscita di Gon su Nardi, Di Fant carica il sinistro: la palla sibila sopra la traversa. L’ultima emozione (al 120’…), infine, coinvolge Zlatic, che “perfeziona” un sinistro di Pocecco probabilmente destinato in fondo al sacco: ma il 5 viene pizzicato in offside… I rigori, infine, assegnano la Coppa alla Pro Fagagna.

Roberto Zanitti

https://i.imgur.com/IJWxpcY.jpg



 

https://i.imgur.com/JOycT7I.jpg

https://i.imgur.com/KCtsVnA.jpg

https://i.imgur.com/fR0DJDA.jpg

https://i.imgur.com/GSYqpV9.jpg

https://i.imgur.com/wh1QC2G.jpg

 


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 18/05/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,02937 secondi