Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


PER LA D - Berti: a Precenicco servirà la partita perfetta

Il ds del Brian racconta la storica spedizione dei biancazzurri a Pozzonovo e guarda già al match di ritorno: "Spero che a Precenicco verranno in tanti a sostenerci..."



Il Brian è rientrato alla base portandosi a Precenicco il "pareggione" (1-1) colto sul terreno del Pozzonovo. Il ds Fabio Berti riassume la storica spedizione dei biancazzurri di Roma, Baccichetto e Chiandotto: "Abbiamo disputato una gara vera, un test severo contro una squadra di qualità. Sin dall'inizio del match si è capito che entrambe le squadre puntavano ad arrivare al risultato con grande volontà e determinazione. I padroni di casa sono partiti forti, noi però abbiamo tenuto bene il campo e cercato sempre di replicare. Il terreno di gioco? In mattinata era venuta già parecchia acqua, diciamo che il campo ha tenuto abbastanza. Ci siamo portati in vantaggio nel finale di tempo con una bella punizione di Grion - prosegue Berti -, nella ripresa il rigore assegnato al Pozzonovo sembrava netto, direi che l'1-1 conclusivo è un buon risultato anche perché i gol segnati in trasferta valgono doppio; abbiamo lasciato le porte aperte al passaggio del turno, però per farcela domenica prossima dovremo disputare la partita perfetta anche perché il Pozzonovo recupererà i due squalificati e pure il bomber che oggi è rimasto in panchina. Ora ci attende una settimana di lavoro nella quale cercare di preparare nel modo migliore questo match di ritorno; e ci auguriamo che a Precenicco vengano in tanti a sostenere il Brian". 
Sollecitato dal cronista, Fabio Berti parla dei singoli: "Il nostro portiere è stato super, non ci sono dubbi. Segnalerei poi la prova del 2000 Beltrame, che ha messo in mostra temperamento e carattere. In difesa siamo stati bravi, puntuali e attenti. Direi che tutti i ragazzi si meritano un elogio perché quella odierna non era una gara semplice da gestire; il gruppo è mediamente assai giovane, per tanti questa era una prima volta, mi pare che alla squadra si possa tranquillamente assegnare un voto elevato, un 7,5 o anche 8. L'ambiente che abbiamo trovato? E' stata una giornata di festa per il calcio, i dirigenti del Pozzonovo sono risultati molto ospitali, le due realtà sono assai simili sotto tanti aspetti, anche per loro questa era una prima volta".   

https://i.imgur.com/s1wZPlw.jpg



 

https://i.imgur.com/y823ejS.jpg


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 19/05/2019
 

Altri articoli dalla provincia...







MONDIALI - Azzurre, l'Italia vi guarda

Il calcio femminile in prima serata sulla rete ammiraglia della Tv di stato (Sky, come sempre in prima fila, non fa notizia). Non era mai accaduto. Si trattava infatti di un privilegio toccato...leggi
17/06/2019




GEMONESE - C'è il nuovo centravanti

Colpo grosso della Gemonese che ha tesserato l'attaccante Riccardo Verrillo, che nell'ultima stagione ha indossato la maglia del Lumignacco. Il club di Pino Pretto...leggi
15/06/2019




UDINESE - Marino, che sorpresa!

A volte ritornano. L’Udinese ha infatti già individuato a contrattualizzato il successore di Daniele Pradè. Si tratta di una figu...leggi
12/06/2019




Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,02080 secondi