Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


SECONDA B - Arbitro ko, gara sospesa a Cassacco

Al 43’ del primo tempo, sul punteggio di 2 - 1 a favore del Glemone, il signor Tomasetig si infortuna alla caviglia. Momenti di attesa ed incertezza, poi il rinvio. Si rigioca, ripartendo dallo 0 - 0

Correva il 43’ del primo tempo dell’atteso play - out tra Cassacco e Glemone, con gli ospiti – per i quali la vittoria era e rimane l’unico risultato utile, a causa della peggior posizione in classifica ottenuta al termine della stagione regolare - in vantaggio per 2 - 1 (Keci, Aghina su rigore e Dalla Torre la sequenza dei marcatori).
Il direttore di gara designato, il signor Tomasetig, si accasciava improvvisamente sul terreno di gioco: la caviglia aveva fatto crack. L’immediato e zelante intervento dei sanitari nulla poteva: l’arbitro di  Udine rientrava cosi nel proprio spogliatoio visibilmente zoppicante, prendendo atto dell’impossibilità di continuare nello svolgimento del proprio compito. Dopo alcuni minuti di attesa, infatti, lo stesso comunicava ai due capitani la definitiva sospensione del match. Che verrà ripetuto quasi certamente domenica prossima.
Ripartendo dallo 0 - 0. Con soddisfazione del Cassacco e un pò meno del Glemone. (rozan)

https://i.imgur.com/thaOb6K.jpg



 


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 19/05/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,01942 secondi