Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Tolmezzo


TERZA - Guidano le danze Ancora, Moggese e un San Pietro scatenato

Basaldella colpisce e il Castello sbanca il fortino della Viola. Sugli scudi pure Val Resia e La Delizia



Tre squadre al comando a punteggio pieno dopo tre turni in Terza categoria, Moggese, San Pietro e Ancora.
Le prime due hanno vinto in trasferta, l’Ancora sul campo di casa per 1-0 sull’Edera con gol di Polonia nel recupero della prima frazione.
Il San Pietro dilaga ad Ampezzo per 8-0 grazie alla tripletta messa a segno da Mario nell’arco di 15 minuti. Vanno poi a referto De Betta, Di Giovanbattista, Cesco, e i due fratelli Zampol.
Nell’anticipo di sabato la Moggese esce con i tre punti dal campo di Bordano con il successo per 4-2 maturato con la tripletta di Tolazzi, il primo gol su rigore, e dalla rete iniziale di Nesina. Per il Bordano l’effimero pari è di Menis, anche lui dal dischetto, e alla fine Ciurdas addolcisce la pillola.
Sotto il terzetto di testa si posiziona la Val Resia con il successo casalingo ottenuto ai danni dell’Audax per 2-0 con le reti griffate, una per tempo, da Di Lenardo e Sedola.

Vince in trasferta anche Il Castello, lo fa a Cavazzo battendo la Viola per 1-0 con rete, allo scadere del primo tempo, di Basaldella e si mette in scia della Val Resia.
Rimane ancor a bocca asciutta il Comeglians, caduto nuovamente in trasferta, stavolta per opera de La Delizia, con un 5-1 piuttosto netto maturato nella ripresa. Sono gli ospiti però a passare per primi con Buttolo poi, a poco dal riposo, pareggia Maldera. Nel secondo tempo si scatenano i biancazzurri e vanno a rete ancora con Maldera, poi Coradazzi e, dopo l’autogol di Bitussi, mettono il sigillo grazie a Spangaro



 


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 19/05/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,02698 secondi