Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Tolmezzo


PROMO B - A Corno la Virtus impone il pareggio al Tolmezzo

Termina 2-2 dopo i supplementari la gara play-off che però rischia di rimanere senza premio. Per la squadra di Peressutti la stagione è finita, quella di Veritti dovrà ospitare domenica la Pro Romans



VIRTUS CORNO - TOLMEZZO 2-2 d.t.s. (p.t. 1-1)
Gol: p.t. Meroi al 7', Migotti all'11'; s.t. Pasta al 25', Tomada al 31'

VIRTUS CORNO: Caucig, Ferramosca, Mocchiutti (1'sts Emanuele Beltrame), Caruso, Fall, Libri, Manneh (7'st Ermacora), Meroi, Gashi, Kanapari (29'st Pugliese), Tomada (1'sts Tommaso Beltrame); a disposizione D'Osualdo, Pezzarini, Tulissi, Anastasia. Allenatore Marco Peresutti.

TOLMEZZO CARNIA: Di Giusto, Sabidussi (39'st Matteo Nassivera; 13'sts Gollino), Gabriele Faleschini, Capellari, Daniele Faleschini, Davide Fabris, Zancanaro (30'st Madi), Migotti, Pasta, Giacomo Micelli, Stefano Fabris (45'st Drammeh); a disposizione Simonelli, Restifo, De Toni, Piaz. Allenatore Ivan Veritti.

ARBITRO: Nenad Radovanovic (Maniago). Assistenti: Duilio Venir di Udine e Piero Mansutti del Basso Friuli. 

NOTE - Ammoniti Caruso, Caucig, Tomada, Drammeh, Ermacora.

CORNO DI ROSAZZO - Nonostante due tempi supplementari, finisce 2-2 la sfida play-off per l'assegnazione del terzo posto nel girone "B" di Promozione, valido solo per acquisire la precedenza in caso di ripescaggi nell'Eccellenza regionale. Per regolamento la precedenza arride alla Virtus Corno, che già nella stagione regolare aveva preceduto il Tolmezzo. Squadra di casa che passa in vantaggio al 7' con Meroi che "semina" avversari nell'area tolmezzina e tira superando Di Giusto. Passano solo quattro minuti ed il Tolmezzo pareggia: cross di Micelli e girata al volo vincente di Migotti. Al 25' uno scivolone di Sabidussi favorisce il n° 11 di casa, Tomada, che entra in area in velocità, crossa in mezzo, ma nessuno dei suoi riesce ad approfittarne con il pallone che attraversa pericolosamente tutta l'area. Al 40' Sabidussi è protagonista dalla parte opposta quando crossa al centro per Micelli che, sotto porta, conclude "a botta sicura", ma la palla si stampa sul palo finendo poi sui piedi di Migotti che spara alto.
Inizia la ripresa ed al 9', su un lancio dalla difesa, Caruso sbaglia la lettura ma il successivo cross di Micelli per Pasta è fuorimisura e l'azione si perde. Al quarto d'ora è la Virtus a rendersi pericolosa, su calcio d'angolo, quando Meroi incorna di precisione trovando però Daniele Faleschini pronto a deviare di testa con Di Giusto scavalcato e, quindi, fuori causa. Passano solo due minuti e Pasta recupera una buona palla pressando il portiere fuori area, appoggia dietro per Davide Fabris il quale a sua volta serve il fratello Stefano che spreca tirando alto sopra la traversa. Ancora la squadra di mister Veritti in avanti al 23' quando Zancanaro, pescato da un'ottima palla filtrante di Migotti, sbaglia clamorosamente solo davanti al portiere.
Ma il gol del vantaggio tolmezzino arriva poco dopo, al 25', quando Pasta, sul cross di Sabidussi, sigla il 2-1. Il vantaggio dura però solo una decina di minuti in quanto, al 35', una lettura sbagliata della difesa carnica su una palla filtrante in area permette a Tomada di presentarsi solo davanti a Di Giusto: il puntero di casa non sbaglia. Prima della fine la formazione di Peressutti avrebbe anche l'occasione per aggiudicarsi la partita, ma Gashi calcia sulla traversa un rigore concesso per fallo di mano in area dell'appena entrato Drammeh (azione peraltro probabilmente viziata da un fuorigioco di Tomada).
Si va ai suplementari e ben presto Madi ha una buona opportunità, ma lo stop non è un granché e la palla si perde sul fondo. La Virtus gioca a far trascorrere il tempo, tentando di arrivare alla fine con il risultato acquisito, e ci riesce, anche se all'ultimo minuto del secondo tempo supplementare il Tolmezzo sfiora il gol vittoria: palla alta in area, batti e ribatti, ma il cuoio finisce sul fondo sfiorando il palo. Per la Virtus la stagione termina qui, mentre domenica prossima il Tolmezzo, in una sfida fine a se stessa, dovrà ospitare la Pro Romans per stabilire chi chiuderà al quarto posto.

Andrea Citran



 


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 20/05/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



TOLMEZZO - Il volante a Negyedi

Sarà Joszef “Bepo” Negyedi l'allenatore della prima squadra dell'Asd Tolmezzo Carnia per la prossima stagione sportiva 2019/2020. Ad annunciare l'accordo il...leggi
12/06/2019

MONDIALE - Mauro e Gama, inizia l'avventura

La grande attesa è terminata. Finalmente il pallone rotola. La Nazionale femminile fa infatti il suo esordio domani a Valenciennes, nel nord est della Francia, nel campionato del mondo: non vi partecipa...leggi
08/06/2019















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,03706 secondi