Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


CICONICCO - La Pro Fagagna vola in semifinale

La vittoria per 7-2 della squadra di Gino Zampa sull'Udine United apre la strada anche al Lumignacco, che attende la vincente dell'altro girone



UDINE UNITED - PRO FAGAGNA 2-7 (p.t. 0-2)
Gol: p.t. Domini, Petrovic; s.t. Bassi (2), Peres, Apicella (U), Costantini, Tosolini (U), Tolotto.

UDINE UNITED RIZZI CORMOR: Castenetto, Vuerich, Torossi, Petriccione, Michelini, Bruno Niccolò, Da Pozzo, Del Ponte, Wiafe, Apicella, Coradazzi (Licitra, Di Luch, Simsig, Gottardo, Allioua, Urban, Tosolini). Allenatore: Filippo Griffo.

PRO FAGAGNA: Bruno Francesco, Bisaro, Paoloni, Lauzana, Prosperi, Cominotto, Domini, Petrovic, Bassi, Birarda, Peres (Zanor, Cuberli, Fidenato, Costantini, Saro, Bruno Filippo, Tolotto). Allenatore: Gino Zampa.

Ciconicco di Fagagna - Nell'ultima gara del girone "A" la formazione fagagnese ha avuto nettamente la meglio sugli udinesi dello United, approdando, a punteggio pieno, alle semifinali del torneo. Primo tempo chiuso sullo 2-0 grazie alle reti di Domini e Petrovic.

Ripresa scoppiettante: alla mezz'ora il risultato è già di 5-1 con la Pro Fagagna andata a rete con Jacopo Bassi (doppietta per lui) e con Lorenzo Peres, prima del gol di Luca Apicella ad accorciare le distanze per lo United. Nell'ultimo quarto d'ora ancora tre reti animano la contesa (a segno Costantini e Tolotto per la Pro, Tosolini per l'Udine) portando il risultato al definitivo 7-2. In base ai risultati conseguiti nella "fase a gironi", Pro Fagagna e Lumignacco, eliminato lo Udine United, attendono di conoscere i loro avversari per le semifinali in programma, rispettivamente, il 31 ed il 30 maggio.

Andrea Citran



 


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 21/05/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,01620 secondi