Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


CJARLINS - Zanutta: puntiamo alla Champions e sui nostri giovani

Il presidente è all'opera per rafforzare la squadra in vista della prossima stagione: "Difesa e centrocampo sono sotto i riflettori, confermeremo comunque l'ottanta per cento dei calciatori valorizzando l'eredità tecnica lasciata da Stefano De Agostini". Sabato al Della Ricca è in programma la gara tra le Young Star di Eccellenza e Promozione: "Ermes Canciani sta lavorando davvero bene"



Il Cjarlins Muzane è al lavoro in vista della prossima stagione, la terza che vedrà il club arancioceleste affrontare, in particolare, il campionato di serie D. Nel calcio non ci si ferma mai, insomma, lo sa bene il presidente Vincenzo Zanutta, impegnato nelle grandi manovre tipiche di questa fase di cerniera tra una stagione e la successiva. Il patron sottolinea: "Se l'anno scorso l'obiettivo era quello di arrivare in Europa League, stavolta puntiamo a conquistare il posto in Champions League. Fuor di metafora, la spinta che ci muove è sempre quella di crescere e di migliorare sotto tutti i punti di vista. Il giudizio sui mesi che ci siamo lasciati alle spalle è estremamente positivo: ci siamo salvati con tranquillità, sul piano del gioco la squadra ha brillato, abbiamo consolidato e conosciuto ancora di più e meglio la categoria. Stefano De Agostini lascia una grande eredità, ha svolto un lavoro mirabile, che ora Massimiliano Moras proseguirà e porterà avanti. Lo scambio di idee è continuo, la sintonia notevole: gran parte del gruppo di giocatori, l'ottanta per cento, verrà confermato, cercheremo di rafforzarci in difesa e a centrocampo. Inoltre, bisognerà inserire i 2001 e vorrei che trovino posto in squadra i nostri giovani, ne abbiamo di bravi, nei campionati giovanili hanno vinto molto, dobbiamo dar loro fiducia e metterli nelle condizioni di affrontare un campionato impegnativo come la serie D. Questo è sicuramente un obiettivo importante della prossima stagione, quello di veder giocare i nostri ragazzi". 
Intanto, il Della Ricca di Carlino sabato (ore 16) ospiterà la sfida tra le Young Star di Eccellenza e di Promozione. Zanutta approva l'iniziativa sottolineando: "Questo nuovo appuntamento sarà una vetrina interessante per i giovani e chissà che da cosa non nasca cosa... Il presidente del Comitato regionale, Ermes Canciani, è partito in sordina, ma poi ha accelerato e sta lavorando davvero bene, cercando di coinvolgere tutte le società con iniziative nuove e stimolanti; la sua costante presenza dà impulso al movimento e credo che ciò fosse proprio quello di cui si sentiva il bisogno". 



 


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 21/05/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,02305 secondi