Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


FEMMINILE - Tavagnacco e Rossi divorziano

La società del presidente Moroso sceglierà un nuovo allenatore. La nuova dt Elisa Camporese già a caccia



Si è praticamente conclusa la seconda avventura di Marco Rossi alla guida del Tavagnacco. Nonostante i brillanti risultati (due Coppa Italia, una qualificazione alla Champions League dal 2011 al 2014; uno spareggio per accedervi e una salvezza senza patemi da febbraio 2018 al 2019) ottenuti dal tecnico di Pradamano nel corso della sua doppia parentesi gialloblu, la società del presidente Moroso - anche in un ottica di contenimento di costi - è orientata ad avvalersi di un nuova guida. La neo direttrice tecnica Elisa Camporese - appena ritiratasi dall’attività - sta infatti già sondando il mercato alla ricerca di qualche nome di interesse e, soprattutto, di esperienza. Il prossimo si annuncia come un altro campionato di probabile sofferenza (al contrario di altri club di serie A, l’Udinese non pare assolutamente intenzionata a scendere in campo): cosicchè, le scelte dovranno essere estremamente ponderate. Brutto dirlo ma, al momento, Tavagnacco non è più una meta ambita per le giocatrici di prima fascia: bisognerà dunque sbagliare meno possibile trattenendo, innanzitutto, le pedine importanti. E recuperando magari alla causa qualche pezzo eccellente l’anno scorso non ritenuto idoneo (Filippozzi?) e rimasto comunque su piazza. Infine, per amore o per forza, lanciare finalmente in mare aperto, senza reticenze, le giovani di cui tanto si parla. (rozan)



 


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 24/05/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,01486 secondi