Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Tolmezzo


CICONICCO - Tolmezzo di misura sull'Union Martignacco

Dinota e Vidoni piegano la squadra di Mattiussi, protagonista di una buona gara. Entrambe approdano in semifinale, dove troveranno rispettivamente il Lumignacco e la Pro Fagagna



TOLMEZZO - UNION MARTIGNACCO 4-3 (p.t. 2-2)
Gol: p.t. Vidotti all'11', Dinota al 13', Forestan al 20', Passon al 35'; s.t. Dinota al 3', Vidotti al 26', Spangaro (rig.) al 50'.

TOLMEZZO CARNIA: Baron, Ursella, Drammeh (42'pt Banelli), Piaz, De Toni (30'st Copetti), Restifo, Nassivera (25'st Nassimbeni), Straulino (22'st Esposito), Gollino (13'st D'Orlando), Dinota, Vidotti; a disposizione Colonna. Allenatore: Mauro Serini

UNION MARTIGNACCO: Ganzini, Buttazzoni, Cosatto (38'st Spangaro), Lirussi, Bottacin, Passon, Hacili, Bergamasco (13'st Braida), Forestan (20'st Razak), Fabbro (13'st Bouhsis), Rumiz (20'st Sialino); a disposizione De Cecco. Allenatore: Flaviano Mattiussi

ARBITRO: Michele Comar della Sezione di Udine.

NOTE - Ammoniti: Drammeh, De Toni, Bottacin, Bouhsis, Nassimbeni, Dinota; calci d'angolo 4 a 4; recuperi 3' e 5'.

CICONICCO Di FAGAGNA
- Con la vittoria del Tolmezzo sull'Union Martignacco (entrambe già qualificate per le semifinali) si è chiusa la fase a gironi del Torneo, definendo il quadro complessivo delle semifinali. Il Tolmezzo dovrà affrontare il Lumignacco giovedì 30 alle ore 19.30, mentre l'Union Martignacco si troverà di fronte, il giorno successivo alla stessa ora, la Pro Fagagna, che si è aggiudicata l'altro raggruppamento.
Sotto un improvviso scroscio d'acqua, parte bene il Tolmezzo, che già all'11' passa in vantaggio: punizione dalla sinistra di Dinota con palla che naviga in area e trova la stoccata vincente di Vidotti per l'1-0. Passano solo due minuti e il Tolmezzo sigla il gol del 2-0: rilancio lungo di Mattia Baron per Stefano Vidotti che, di prima intenzione, la mette in area per Dinota il quale supera il proprio difensore e batte per la seconda volta Ganzini. L'uno-due non scoraggia però la formazione di mister Mattiussi che, al 20', accorcia le distanze con Forestan, favorito da uno "scivolone" di Francesco Restifo. Al 26' va però vicino al terzo gol il Tolmezzo, ma il palo salva Ganzini sulla conclusione di Vidotti dal limite dell'area. Al 35' l'arbitro, per una "chiamata" di De Toni, concede al Martignacco una punizione di seconda dai 20 metri, trasformata da Passon, su tocco di Fabbro, con una "botta" che si infila imparabilmente nell'angolino alto alla sinistra di Baron. Il Tolmezzo si ributta in avanti, ma è ancora l'Union a rendersi pericolosa, al 40', con una ripartenza di Forestan, sulla quale è bravo Baron a rimediare; il primo tempo termina così sul 2-2.
Alla ripresa del gioco la squadra carnica cerca e trova, dopo nemmeno tre minuti, il nuovo vantaggio: azione di Vidotti che entra in area dalla sinista, mette palla dentro la quale, toccata da Daniele Gollino, giunge sul lato opposto a Dinota, che non ci pensa due volte e calcia in porta, siglando la sua personale doppietta.
Al 26' il Tolmezzo allunga grazie alla seconda rete di Vidotti che, servito in area da Nassimbeni, scarta anche il portere e deposita in rete la palla del 4-2. A questo punto la squadra di mister Mattiussi preme nel tentativo di riaprire la partita, è però Francesco Ganzini a mettersi in bella evidenza, al 39', con una gran parata su tiro dalla distanza di Dinota.
Al 46' è invece Baron ad essere reattivo sul colpo di testa ravvicinato di Spangaro. All'ultimo minuto di recupero, nel prosieguo di un calcio di punizione a favore della formazione di Martignacco, Dinota commette un ingenuo fallo in area causando il rigore che, trasformato da Marco Spangaro, permette ai giocatori in maglia bianca di chiudere la gara con il minimo svantaggio.

Andrea Citran

https://i.imgur.com/Vy9SfY9.jpg



 

https://i.imgur.com/BgkVTl8.jpg

https://i.imgur.com/bGGY8WH.jpg


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 25/05/2019
 

Altri articoli dalla provincia...










IL VIDEO - Taboga: resto per dare una mano

Grande soddisfazione per il presidente uscente della Manzanese Nelio Taboga che lascia l’incarico doppo aver conquistato l’ennesimo trofeo. Le sue parole, nel video-skroll qui sott...leggi
06/05/2019









Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,03347 secondi