Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Tolmezzo


CICONICCO - Lumignacco in finale. Il Tolmezzo recrimina

Dal dischetto Ceka parata la conclusione di Baron e poi supera il collega-avversario, firmando il 7-6 che premia gli sforzi dei rossoblù di Garzitto



TOLMEZZO - LUMIGNACCO 1-1 (6-7 d.c.r.)
Gol: s.t. Barden all'11', Cimenti al 48'.
Sequenza rigori: Vidotti gol; Mikaila gol; Copetti gol; Candotti gol; Piaz gol; Candon gol; Dinota gol; Coassin gol; Gollino gol; Sebastianutti gol; Baron parato; Ceka gol.

TOLMEZZO CARNIA: Baron, Ursella, Banelli (10'st Drammeh), Piaz, De Toni, Restifo (41'st Nassimbeni), Nassivera (34'st Copetti), Esposito (14'st Gollino), Vidotti, Dinota, Zancanaro (28'st Cimenti); a disposizione Di Giusto, Colonna. Allenatore Mauro Serini

LUMIGNACCO: Ceka, Cecotti (35'st Cecconi), Manneh, Aviano, Cauto, Frasincar (40'st Mikaila), Sebastianutti, Candotti, Barden, Dervisevic (21'st Candon), Coassin; a disposizione Gri. Allenatore Antony Garzitto

ARBITRO: Filippo Fabbro della Sezione di Udine

NOTE: ammoniti Nassivera (9'pt), Coassin (19'st), Gollino (32'st), Restifo; calci d'angolo 6 a 4 per il Tolmezzo; recupero 0' e 6'.

Ciconicco di Fagagna - E' il Lumignacco la prima finalista del Torneo Juniores di Ciconicco. Sono però stati necessari i calci di rigore per definire la squadrà che scenderà in campo domenica per contendersi il XXXIII trofeo Zoratti e nella sfida ad oltranza è stato decisivo il confronto tra i due portieri, nel quale ha avuto la meglio il numero uno del Lumignacco. Ha però parecchio da recriminare il Tolmezzo per tre possibili calci di rigori non concessi nel primo tempo dall'incerto arbitro Filippo Fabbro di Udine. Il più clamoroso è senz'altro il primo, giunto già al 9' quando Mario Nassivera viene atterrato in area; per Fabbro è simulazione e così il numero sette tolmezzino rimedia anche l'ammoizione (il secondo, a metà del tempo, per il fallo di mano di un difensore su conclusione di Vidotti e il terzo, sul finire primo parziale, per un fallo in area sullo stesso Vidotti ).
Al 17' una punizione di Dinota, non proprio trascendentale, viene deviata in corner da Ceka. Sul susseguente calcio d'angolo la respinta di pugni del portiere del Lumignacco innesca una veloce ripartenza, conclusa da Frasincar con un tiro alto sulla traversa. Tre minuti dopo una azione tolmezzina, tutta in velocità, viene terminata da Nassivera con un tiro troppo centrale per impensierire Ceka. Al 35' Baron sventa una pericolosa iniziativa, viziata però da fuorigioco, della squadra di mister Garzitto e, al 39', De Toni sfiora l'autogol deviando sul fondo, a fil di palo, un cross dalla destra.
Dopo un primo tempo con ritmi piuttosto blandi, la ripresa inizia con tutt'altro piglio e fioccano le occasioni da gol. Infatti già al 1' Vidotti si confeziona una buona opportunità, ma il suo tiro finisce sul fondo; al 4' è Zancanaro a sfiorare il gol, con palla che lambisce il palo alla destra di Ceka. Due minuti dopo, su contropiede innescato da una palla persa in attacco dai tolmezzini, Sebastianutti colpisce il palo alla destra di Baron. E' il preludio al gol che, dopo una conclusione sul fondo di Matteo Zancanaro, il Lumignacco segna all'11' con Barden, pronto a mandare in rete il pallone su respinta corta di Baron.
Il Tolmezzo non ci sta a perdere, mister Serini infoltisce il fronte d'attacco della sua squadra, e il gioco si sposta tutto nella metà campo della formazione del Comune di Pavia di Udine. Gli avanti tolmezzini sfiorano ripetutamente la rete, in particolare, alla mezz'ora, un colpo di testa a botta sicura di Vidotti fa la barba al palo, ma dobbiamo attendere il 48' per assistere al gol del pareggio, siglato dall'under 17 (ben quattro gli "allievi" del Tolmezzo scesi in campo) Cimenti sugli sviluppi di un calcio d'angolo.
Si va così ai calci di rigore che, come detto, arridono al Lumignacco.

Andrea Citran

https://i.imgur.com/aZ7xicP.jpg



 

https://i.imgur.com/rnNSFEf.jpg

https://i.imgur.com/7xnLceU.jpg

https://i.imgur.com/FPog33o.jpg


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 31/05/2019
 

Altri articoli dalla provincia...





REG. C - A Pieris il Tolmezzo domina

TERENZIANA - TOLMEZZO 0-7 (p.t. 0-2)Gol: nel primo tempo Copetti al 19' e al 36'; nella ripresa Copetti al 15', Dinota al 23', Cimenti al 39', Zanier al 44' e a...leggi
06/10/2019














Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,01798 secondi