Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


CASARSA - Un'annata da ricordare

Un bilancio stagionale tracciato con Ermes Spagnol, braccio destro del presidente dei gialloverdi Colussi. Si ripartirà con i nuovi allenatori della prima squadra, Stefano Dorigo, e degli juniores, Luigi Pusceddu, entrambi ex giocatori della società pordenonese. Si punta a rinverdire il più possibile l'organico di Promozione. Il Cft federale ha ospitato la festa regionale dei Piccoli Amici con 850 bambini e quasi 1500 tra genitori e parenti.



Un campionato di promozione concluso con il quinto posto in classifica e con l'accesso ai play-off può essere considerato positivo per il Casarsa, guidato in panchina da Massimo Muzzin che ora lascia l’incarico.

Per tracciare più nel dettaglio il bilancio stagionale, abbiamo parlato con Ermes Spagnol, braccio destro del presidente Claudio Colussi:

“È stata una stagione positiva - afferma il dirigente - con il raggiungimento dei play-off in una categoria in cui ci troviamo benissimo e qui rimarremo, giacchè vi sono tanti derby da giocare. Anche a livello giovanile i risultati sono stati ottimi. Adesso a Casarsa abbiamo già girato pagina, proiettandoci nella stagione 2019/20: c’è un nuovo mister e nuovo è anche lo staff tecnico”.

Chi sono i nuovi arrivati?      
“L’allenatore è Stefano Dorigo, ex giocatore del Casarsa che a 16 anni aveva già indossato la fascia di capitano in Eccellenza. È una persona che in paese tutti conoscono, ha iniziato da noi ad allenare nel settore giovanile, poi si è fatto esperienza in altre società ed ora è pronto per guidare il Casarsa. Avrà dei collaboratori, tra i quali Luigi Pusceddu che seguirà gli juniores, altro nostro storico giocatore, responsabile del settore giovanile e reduce dall’aver allenato, la scorsa stagione, i nostri allievi regionali. Lavoreranno assieme per inserire gradualmente in prima squadra i nostri giovani, diversi di essi già pronti al salto”.

Non solo prima squadra, anche gli juniores hanno chiuso in bellezza.
“Sono arrivati secondi nel proprio girone regionale, poi hanno perso i play-off per il titolo. Nella stagione appena conclusa, tanti 2001 hanno già debuttato in prima squadra. L’obiettivo non è vincere il campionato, ma portare il più possibile questi ragazzi nella squadra maggiore e ne abbiamo già 7-8 pronti”.

Nei più giovani come è andata?
“Direi che siamo soddisfatti, in tutte le categorie siamo arrivati nelle primissime posizioni e gli allievi sperimentali hanno vinto il campionato. Va detto che la nostra società collabora, a livello giovanile, con Valvasone e Gravis, non disdegnando il bacino d’utenza di Spilimbergo. Per ottenere maggior qualità sono necessarie queste collaborazioni, lavorando da soli nel proprio orticello non se ne vien fuori”.

Anche nell’attività di base siete a buon livello?
“Quest’anno abbiamo organizzato la parte logistica del raduno regionale dei Piccoli Amici qui a Casarsa, con la parte tecnica gestita dalla Figc. Avevamo circa 800 bambini con quasi 1500 genitori e il nostro centro sportivo ne è stato all’altezza”.

Ricordiamo che ospitate il Centro Federale Territoriale.
“Credo che in regione, una struttura come la nostra di Casarsa, ce ne siano poche a livello logistico. Siamo contenti di aver regalato una bella giornata di divertimento con tutti questi bambini in campo”.

Anche adesso il lavoro in società non manca?
“È proprio questo il momento più laborioso della stagione, nell’allestire le squadre e tutta la parte burocratica, poi si va avanti per inerzia. Voglio infine ringraziare Friuligol per lo spazio dedicatoci sul web e su Radio Gioconda, è un punto di forza per il mondo dilettantistico”.   

Qui sotto Gigi Pusceddu, il mister passerà dagli allievi regionali allo staff della prima squadra e collaborerà con il collega Dorigo. Guiderà gli Juniores regionali, oltre che responsabile tecnico di tutto il settore giovanile della Sas Casarsa.

https://i.imgur.com/AGlfcqG.jpg



 

https://i.imgur.com/yDvL2A6.jpg

https://i.imgur.com/mOilgiM.jpg

https://i.imgur.com/psgpfrG.jpg

https://i.imgur.com/EJ3a98O.jpg

https://i.imgur.com/A1yKyed.jpg

https://i.imgur.com/DBe346y.jpg

https://i.imgur.com/psgpfrG.jpg

https://i.imgur.com/3twmygT.jpg

https://i.imgur.com/Ntj9VcF.jpg

https://i.imgur.com/JU9AKKD.jpg

https://i.imgur.com/psgpfrG.jpg

https://i.imgur.com/ZsTvp5I.jpg


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 08/06/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,02438 secondi