Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Tolmezzo


LCFC - Acuto della Dognese, campioni battuti

Successo meritato della neopromossa squadra di casa contro il Real Tolmezzo, vincitore dello scorso campionato. Un gol per tempo vale il ventesimo risultato utile consecutivo per l'undici di mister Di Bernardo



Guardando la classifica si direbbe che Dognese - Real Tolmezzo  (vinta dai locali per 2-0) sia un testa-coda, ma la squadra di casa si presenta in campo con la concentrazione adatta per uno scontro tra una neopromosa ed i vincitori della scorsa edizione del campionato carnico amatori.

Ne esce un primo tempo equilibrato, durante il quale la Dognese spinge di più e riesce ad essere pericolosa prima con Ballarini e poi con Clapiz. Quest'ultimo, sul finire della frazione, viene atterrato in area dal portiere in uscita, ne nasce un rigore ben trasformato da Vit per il meritato vantaggio della Dognese.
Nel secondo tempo Il Real rientra in campo intenzionato a recuperare la partita, ma al 13' su una azione di contropiede della Dognese, il portiere dei tolmezzini Bellina stende fuori area Schiratti e viene espulso per doppia ammonizione. La difficoltà fa scuotere l'orgoglio dei campioni in carica e mettono sotto pressione la Dognese che fatica a tener palla. Ad una manciata di minuti dalla fine chiude però la partita quando Schiratti s'invola sulla destra e mette in rete con un preciso diagonale.
 
Al termine della gara il tecnicobdella Dognese Stefano Di Bernardo così analizza:
“Prima di tutto vorrei, anzi è doveroso, fare i complimenti alla squadra.  Cambiano gli schemi e gli interpreti e meritatamente non cambiano i risultati, veniamo da 20 partite (dal campionato precedente) con risultati utili e questo la dice lunga sulla qualità della rosa, sulla concentrazione messa in campo ogni singola partita, e l'affiatamento del gruppo. In più esordire nella massima categoria con 5 vittorie in altrettante gare e una gran soddisfazione. La partita di ieri sera è stata complicata, un primo tempo buono, un secondo tempo difficile - ammette il mister - , anche per merito degli avversari.
Positiva la direzione arbitrale del sig. Gardelli, sempre vicino all azione, con la giusta personalità  in una partita corretta fra due grandi squadre, complimenti". 

https://funkyimg.com/i/2UynF.jpg
 


 

https://funkyimg.com/i/2UynG.jpg

https://funkyimg.com/i/2UynH.jpg

https://funkyimg.com/i/2UynJ.jpg


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 08/06/2019
 

Altri articoli dalla provincia...

















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,02675 secondi