Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


LCFC COPPA FRIULI - Il Valmeduna stuzzica, Nojar Zellina lo punisce

Il vantaggio immediato degli ospiti fa scattare l'interruttore ai padroni di casa che accendono la luce. Secondo tempo da leoni per i sangiorgini, vanno tre volte in gol e si assicurano i quarti di finale

Dopo essersi incontrate per due volte nel campionato di Eccellenza nella stagione 2018/2019, le due squadre si ritrovano anche in coppa Friuli a giocarsi gli ottavi di finale. 

Il Nojar Zellina ospita il Valmeduna, la cui partita, già prima del fischio d’inizio,  assaporava di finale. La gara inizia subito a ritmi elevati e dopo cinque minuti il Valmeduna fa capire di non esser sceso a Malisana per fare una passeggiata.  Dopo un bel tiro sull’incrocio di Stecca, sulla ribattuta Fantin è il più veloce ed insacca l’1-0 per gli ospiti. Il Nojar Zellina non ci sta ed inizia a macinare gioco. Le occasioni fioccano, prima Vejsil sbaglia da buona posizione, poi Barusso a tu per tu con il portiere prova il pallonetto, ma calcia fuori e per finire Menon grazia Vanin. Il Valmeduna gioca di rimessa e Fantin, defilato, scarica il suo mancino di poco a lato. I padroni di casa stringono in una morsa incredibile gli avversari,  costringendoli a passare gli ultimi minuti del primo tempo nella loro metacampo, ma il punteggio rimane sullo 0-1.
 
Nel secondo tempo il Nojar riprende da dove aveva lasciato il primo. Passano 15 minuti e, dopo un bel controllo di Marani, lo stesso appoggia la palla a Flaiban che di prima intenzione crossa al centro, arriva di gran volata Vejsil e, con un colpo di testa sicuro e preciso, porta la gara in parità. I sangiorgini ora ci credono e continuano a spingere, passano altri 10 minuti e questa volta Zienna si fa trovare pronto e, con un bel tiro secco, spiazza Vanin e i padroni di casa passano in vantaggio. La gara inizia ad incattivirsi e molti giocatori finiscono sul taccuino del fischietto goriziano Sorge. Al 30' Marani prende palla sulla tre quarti, si accentra e fa partire un missile da 20 metri che si insacca sul primo palo, 3-1 e partita virtualmente chiusa. 
L’ultimo acuto arriva al terzo minuto di recupero, Badiale atterra Fantin, lo stesso va sul dischetto e con perfetto diagonale batte Soardo.
L’arbitro fa riprendere il gioco ma dopo un minuto fischia la fine della gara ed il Nojar Zellina passa così ai quarti, con il successo di 3-2.

Fotocopertina: Marani è lui che sigla il momentaneo 3-1.
 
 


 


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 10/06/2019
 

Altri articoli dalla provincia...
















LCFC PN - Giais campione

 Il Giais batte l'Arzene per 2-1 nella finale della Coppa targata Lcfc Pordenone. Si è trattato di una gara equilibrata, decisa d...leggi
25/05/2019



Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,02691 secondi