Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


LCFC COPPA FRIULI - San Lorenzo, avanti dal dischetto

Cinque rigori su cinque realizzati dai manzanesi nell’epilogo della gara unica degli ottavi dopo il pari per 1-1 ai tempi regolamentari. Marchetti decisivo nel parare un rigore al Pappagallo. Nell’altro ottavo la squadra di mister Pascutti cala il “settebello” a Buja



Sono iniziate le gare degli ottavi di finale della Coppa Friuli Lcfc è già sono stati necessari i calci di rigore per sancire la vincente tra l’Osteria al Pappagallo e il San Lorenzo, dopo che i tempi regolamentari si erano chiusi in parità per 1-1. Dagli undici metri passano avanti i cecchini ospiti con il finale di 6-5, mentre i padroni di casa falliscono il terzo penalty, parato in tuffo da Andrea Marchetti.

Un primo tempo molto combattuto, gioco un po’ condizionato dalle ridotte dimensioni in larghezza del terreno di Laipacco, ma di occasioni vere e proprie non ce ne sono state. In verità il Pappagallo ne avrebbe costruita una con il giocatore arrivato quasi davanti al portiere ospite, ma nel frattempo l’arbitro aveva ravvisato una posizione di fuorigioco assai dubbia. Il San Lorenzo ha provato a stuzzicare la difesa di casa, ma il tiro di Filiberto Beltrame ha incocciato la schiena del compagno Daniele Zufferli e l’azione è sfumata. Di conseguenza al riposo le squadre sono andate sullo 0-0.

Nella ripresa il San Lorenzo ha preso in mano le redini della partita ma nel loro periodo migliore, attorno al 20’, da una punizione laterale una decina di metri fuori area, Tirnovan con un tiro cross insidioso ha ingannato Marchetti. Gli ospiti a quel punto si sono protesi in avanti alla ricerca del pareggio e lo hanno raggiunto alla mezzora con l’azione personale di Daniele Zufferli, partito sulla corsia destra e, giunto a poco dai 16 metri, ha scavalcato il’incolpevole portiere con una conclusione sul palo lontano. Negli ultimi minuti il San Lorenzo ha dovuto giocare in inferiorità numerica per il rosso a Buttazzoni, reo di discutibili proteste nei confronti di una poco felice direzione arbitrale del sig. Mininni. Nel finale una punizione di Cecotto è finita di poco a lato e la conseguenza sono i calci di rigore, con i quali il San Lorenzo, vincendo 6-5, accede ai quarti di finale.

Nell’altro ottavo, netta vittoria del Chiasiellis sul terreno dell’Axo Buja per 7-1 con le doppiette di Visentini e Malisan e le reti singole realizzate da Alex Gattesco, Paravano e un autogol. I buiesi segnano quella della bandiera con Petris. Gli ottavi di Coppa Friuli si conclederanno lunedì sera con le restanti partite.  Il Tabellone completo



 


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 08/06/2019
 

Altri articoli dalla provincia...











UISP - Primo campionato di calcio a 7

Una novità potrebbe interessare il movimento calcistica amatoriale udinese e non solo. La Sda Calcio Uisp Friuli Venezia Giulia intende organizzare per la stag...leggi
03/09/2019








Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,01932 secondi