Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


LCFC OVER 40 - Depover: imposto il "tour de force" dalla Lega

La squadra di Branco, fuori da tutti i giochi, costretta a giocare tre gare in meno di sei giorni. Le ultime due con avversari anch’essi senza interessi di classifica. Chiudere un occhio per una dilazione sarebbe troppo?



Il campionato amatoriale Over 40 della Lcfc paragonato a quello della Premier League inglese? Non andiamo molto distanti in fatto di gare ravvicinate. Solo che loro sono professionisti e di mestiere fanno i calciatori e sono di età più giovane; qua invece sono amatori, non più giovanissimi, quasi tutti con una giornata lavorativa alle spalle e una famiglia. Eppure c’è il caso di una squadra che deve giocare tre partite in meno di sei giorni. E’ il Depover nel girone A1 dell’Inferno, che venerdì ha disputato il recupero con i Warriors, perdendolo e di fatto rendendo inutili, ai fini della classifica, gli altri due incontri.
Questa sera scendono in campo con il San Daniele, già officiato del titolo, e domani sera, su ordine tassativo della Lega, devono recuperare la gara sospesa la scorsa settimana a Colugna, con lo Spilimbergo, anch’essa senza interessi di classifica. D’accordo che il regolamento, scritto a suo tempo, indica la data del 5 giugno come ultima per le partite di campionato Over 40, ma considerata l’eccezionalità (maltempo) e la particolarità del caso (black-out all'impianto illuminazione), chiudere un occhio e dare un attimo di respiro a questi “giovanotti” non sarebbe stata la fine del mondo. O no?



 


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 04/06/2019
 

Altri articoli dalla provincia...
















LCFC PN - Giais campione

 Il Giais batte l'Arzene per 2-1 nella finale della Coppa targata Lcfc Pordenone. Si è trattato di una gara equilibrata, decisa d...leggi
25/05/2019



Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,02454 secondi