Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


LCFC OVER 40 - Medea, Godeas ne fa due a casa sua

La squadra isontina non fa alcun sconto al Billerio, anzi lo estromette dalla promozione a favore del Tricesimo. La squadra di mister Londero al completo è pronta per il viaggio all’Inferno.

E' l’ultima partita del girone B1 Over 40 del Purgatorio e il Medea ha già la promozione all’Inferno in tasca. Agli avversari del Billerio Al Sole2 basterebbe un punto per accompagnare gli isontini al di là dello Stige. I padroni di casa si presentano al completo, anzi fanno esordire pure nientepopodimeno che Denis Godeas. Verso il 10’ il Billerio bisticcia con la palla avanti alla propria difesa e il bomber indiscusso Godeas ringrazia e segna il suo primo gol con la maglia del Medea. Gli ospiti, colpiti quasi a freddo, non riescono a tener palla avanti e attorno al 20’ Peroni raddoppia.

Nella ripresa i friulani affondano, va in gol Milan su assist di Godeas il quale, tre minuti dopo sigla il 4-0. Mister Londero fa entrare sul terreno di gioco tutti i giocatori a disposizione e a una manciata di minuti dalla fine il Medea cala il pokerssimo con un altro gol di Milan. Al triplice fischio la festa è solo per gli isontini, il Billerio rimane nel Purgatorio, mentre il Tricesimo sale negli inferi a braccetto con il Medea.



 


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 04/06/2019
 

Altri articoli dalla provincia...














COPPA FIGC - Zefi non basta. Pieris in finale

Pur in estrema emergenza, il Pieris raggiunge la finale della Coppa regione Amatori Figc con una prestazione di squadra encomiabile. I granata impostano una gara per tenere basso il ritmo e il...leggi
02/06/2019





Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,02781 secondi