Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Tolmezzo


SECONDA - Colosetti: gara strana. Agostinis: il carattere c'è

I tecnici di Illegiana e Folgore commentano il combattuto match di campionato, che ha riservato proprio nel finale il colpo di scena

Ultimi istanti di gara fatali alla reginetta Illegiana, trafitta in pieno recupero da una Folgore giunta ad un solo punto dalla vetta. Prima sconfitta stagionale per la squadra di mister Mauro Colosetti un po' deluso: "Avevamo giocato martedì contro il Tarvisio e alla lunga un po' di stanchezza si è fatta sentire. Eravamo entrambe con alcune defezioni e il primo tempo non lo abbiamo giocato molto bene, meglio il secondo però, a tre minuti dalla fine è arrivato il gol della Folgore. Il pareggio sarebbe stato più giusto ma, onestamente, nel primo tempo il nostro portiere Fedele ha compiuto tre parate importanti. Il nostro Bearzi invece ha colpito l'incrocio dei pali. C'è stata anche un po' di sfortuna nelle ultime due partite, con il Tarvisio in coppa ho preso il gol del pareggio a poco dalla fine,  stavolta quello della sconfitta nel recupero. Secondo me abbiamo pagato la partita di martedì, il caldo di questa domenica e con il campo di Villa Santina ampio, alla fine tutto questo lo risenti. È adesso dobbiamo rigiocare martedi e, per fortuna, sabato prossimo riposiamo. In più verso il 20' della ripresa si è infortunato, stiramento, il nostro capitano Agostinis. Cos'è mancato oggi? È stata una partita strana, è venuto meno un po' di ritmo - spiega il mister - e di cattiveria agonistica. La Folgore ha nella sua rosa 12-13 giocatori tra i più forti del campionato, lotta con grinta e carattere. Per far bene in questo campionato devi avere continuità". 

 
Non aveva la squadra al completo il tecnico dei vincitori Raffaele Agostinis, con le assenze di Leandro Facchin e Andrea Conte, due pedine del reparto avanzato. "Dopo venti minuti ho perso pure Martin Tolazzi per una distorsione alla caviglia e poi è arrivata una vittoria insperata al 95'. Il gol è nato da un passaggio filtrante per Nicola Mazzolini il quale si era posizionato bene davanti al difensore calciando poi non bene con il portiere a compiere una bella parata. La palla è rimasta li e Falcon è stato lesto nel buttarla dentro. Sono punti pesanti contro un'Illegiana che sta facendo un ottimo campionato. Hanno avuto una grossa occasione con l'incrocio colpito da Bearzi, ma noi ne abbiamo costruite qualcuna in più. Cosa mi è piaciuto? Da alcune partite il carattere con cui scendono in campo, con la giusta determinazione per ottenere il risultato. Sono soddisfatto dell'impegno dei ragazzi". 



 


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 09/06/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,01693 secondi