Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


SERIE A2 - Gsa, il futuro è adesso

Conclusa la stagione con la festa di Campoformido, la società già al lavoro per la prossima stagione. Si cerca un nuovo allenatore (salgono le quotazioni di Boniciolli), Powell, Spanghero, Mortellaro e probabilmente Pellegrino in uscita, in forse Simpson e Amici. Addio, dopo un quadriennio, a capitan Pinton: i “gradi” a Nobile ? E si dimette uno dei due vice allenatori, Paolo Montena

Metabolizzata la delusione per il precoce addio al campionato (eliminazione agli ottavi dei play - off per mano di Biella), salutati sponsor, collaboratori, media e simpatizzanti in una riuscitissima serata presso il “BH” di Campoformido, in casa Gsa si lavora già per la prossima stagione. Che sarà probabilmente quella dell’ennesimo ribaltone, a cominciare dalla panchina.

PAPABILI - Dopo Cavina nemmeno Martelossi, anche se con una squadra costruita da altri, ha convinto appieno la dirigenza. E’ già scattato, dunque, il casting per il nuovo “conducator”: tra i tanti indiziati (Pillastrini, Ramagli, Diana), il favorito per un intrigante “coming back” pare essere Matteo Boniciolli, già in sella alla Snaidero dal 1999 al 2001 e in uscita da Pesaro, dove ha salvato, sia pur tra mille peripezie, la gloriosa Vuelle.

LA SQUADRA - Si cercherà di blindare Stefan Nikolic - la più lieta sorpresa dell’anno - mentre, sia Riccardo Cortese (un altro anno di contratto) che Lorenzo Penna faranno certamente parte del roster 2019/2020. Quest’ultimo affiancato, magari, da un play americano. Non saranno invece riconfermati Marshawn Powell e Marco Spanghero, salvo sorprese Chris Mortellaro e probabilmente Francesco Pellegrino. Dubbi anche su Trevis Simpson, calato nettamente alla distanza mentre è da valutare la posizione di Alessandro Amici.

ADDII - Saluta la compagnia pure il capitano Mauro Pinton (che lo saputo ufficialmente alla comparsa della torta…), arrivato in bianconero nell’estate del 2015 e uno dei grandi protagonisti della promozione. I “gradi” dovrebbero essere ereditati da Vittorio Nobile, di rientro dal prestito a Reggio Calabria. Se ne va, dopo un biennio, anche uno dei due vice allenatori (con Lardo, Cavina e Martelossi), l’apprezzato Paolo Montena che – venute a mancare le condizioni per una permanenza, tanto da essersi dimesso via lettera subito dopo gara quattro a Biella - tornerà ad un progetto giovanile di suo gradimento.  (rozan)

Foto Gianpiero Zimolo.



 

https://i.imgur.com/x64Q2C5.jpg

https://i.imgur.com/Rjcx0fW.jpg


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 15/05/2019
 

Altri articoli dalla provincia...




Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,01532 secondi