Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


GIGI DE AGOSTINI - Saluta Tricesimo e sbarca a Savorgnano

Dopo 17 anni di calcio nel suo paese, ecco la nuova sfida insieme ai figli Michele e Sofia. Una scuola calcio (e anche di atletica) utilizzando il nuovo impianto in via di costruzione



Gigi De Agostini saluta il Tricesimo e sbarca con la sua scuola calcio (che però avrà un occhio anche per l'atletica, in particolare la corsa) a Savorgnano. Ad annunciarlo è il diretto interessato, rispettando una promessa di qualche tempo fa: "Con oggi ho terminato la mia collaborazione con il Tricesimo durata in totale 17 anni, dei quali i primi 8 con la prima squadra e i 9 successivi portando avanti la scuola calcio. Credo di aver dato parecchio alla società e al mio paese, e anche di aver ricevuto molto, in particolare le soddisfazioni che regalano i tantissimi giovani che qui hanno mosso i primi passi a livello sportivo. Adesso insieme ai figli Michele e Sofia stiamo lavorando per aprire una la nostra scuola calcio a Savorgnano, dove stiamo costruendo un piccolo impianto, che speriamo funzionale: campo in sintetico, spogliatoi, e c'è anche la volontà di trasformare un fienile in un locale multifunzionale. Insomma, continua un percorso che guarda al futuro. Michele? Mi darà una mano, non potrà mica fare il calciatore in eterno, come longevità ha già superato suo padre, io ho smesso prima di lui. Quest'anno è stato straordinario, e la promozione in B conquistata con il Pordenone è il premio che meritava per tutto quello che ha seminato con tenacia e dedizione: sì, sono orgoglioso di lui". 

Poche parole, chiare e limpide, e tanti fatti...

Nella foto la famiglia De Agostini: Michele, Odilla, Sofia e Gigi.



 


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 11/06/2019
 

Altri articoli dalla provincia...






RISANO - Mamma mia che quarti!

E' terminata la prima fase del torneo di Risano, Memorial Bernardis, fratelli Boz e Scussolino, che mette in palio l'ambito trofeo Comune di Pavia di Udine. La manifestazione della ...leggi
13/06/2019







PROMOZIONE - La Tarcentina richiama Busato

Non è bastato, a Stefano Tion, ottenere una salvezza complicata ma, tutto sommato, meritata. E nemmeno valorizzare più di qualche prospetto del vivaio. Scampato (per il secondo c...leggi
09/06/2019



PRIMA - La Fulgor conferma Trangoni

Un campionato eccellente, sesto posto finale e play - off mancati per un punto soltanto: non può che essere considerata soddisfacente la prima stagione di Nicola Trangoni sulla panchina...leggi
06/06/2019



Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,02811 secondi