Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


CJARLINS MUZANE - Anche Moras saluta, destinazione Tamai

Dopo Smrtnik si consuma il "divorzio" con Marco: entrambi volevano essere considerati "titolari". In arrivo la pista più calda è quella del centravanti dell'Adriese



Seconda partenza di rilievo in attacco per il Cjarlins Muzane: oggi è stata la volta di Marco Moras di accomiatarsi dalla società di cui ha indossato per quattro stagioni - esaltanti - la maglia. In precedenza uguale decisione aveva preso Ziga Smrtnik. E anche Moras pare avviato ad accasarsi al Tamai, raggiungendo quindi Ziga, già blindato dalle Furie Rosse. 
Il motivo del divorzio - sereno - è noto: il club del presidente Vincenzo Zanutta aveva confermato entrambi i punteri, ma non poteva promettere loro quello che chiedevano, ossia la maglia da titolari, da conquistare semmai di settimana in settimana come dev'essere specie in una realtà ambiziosa come quella di Carlino e Muzzana.
Sul fronte arrivi, invece, si è ancora fermi al blitz riguardante il forte centrocampista Ludovico Longato. Le trattative in corso sono numerose, nei prossimi giorni qualcosa dovrebbe maturare. Dall'entourage del presidente Zanutta si conferma, per altro, che il giocatore più ambito a livello di reparto avanzato è il centravanti dell'Adriese, Riccardo Santi, con il quale l'accordo non sembra lontano. 



https://i.imgur.com/sZl9ijd.jpg

https://i.imgur.com/PinTE2P.jpg


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 18/06/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,01822 secondi