Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Tutti gli articoli scritti da: Gianpaolo Leonardi


<< precedente   successiva >>   

SERIE B - Diaw a segno, Tedino supera il Perugia

Quarto gol tra i professionisti per Davide Diaw, a segno nel pareggio ottenuto dalla Virtus Entella sul campo del Pescara, nel turno infrasettimanale della cadetteria. Una rete preziosa valsa il pareggio del 2-2 in rimonta, dopo che la formazione ligure si era vista in svantaggio per 2-0. Prima del gol, l’attaccante udinese era stato fondamentale nel primo gol messo a segno da Luppi, recuperando una palla all’interno dell’area per un assist perfetto al compagno. Il gol è arrivato con una zampata a ridosso dell’area piccola sul traversone di De Luca. Serata positiva anche per Bruno Tedino, vittorioso nel big match di serata contro il Perugia. Decide il match un dubbio calcio di rigore, assegnato dall’arbitro Ros di Pordenone, trasformato da Nestorovski ...leggi

20/09/2017, Gianpaolo Leonardi, ULTIME NEWS
Nome: Gianpaolo
Cognome: Leonardi
Data di nascita: 16/06/1962
Mail: gianpaolo162@gmail.com
Telefono:
Residenza: Pordenone
Professione:
Curriculum:

SERIE C - Rivoluzione alle porte: in futuro potrebbe diventare una B2

Il patron della FIGC Tavecchio e il capo della Serie C, Gravina, stanno elaborando e portando avanti un progetto, per cambaire radicalmente volto la calcio professionistico. La Lega Pro potrebbe essere accorpata alla Lega di Serie B, formando due campionati divisi, ma sotto il controllo della Serie cadetta. Alla base della proposta, la necessità di porre un freno ai continui problemi di fallimenti e di difficoltà economiche, che investono molte società della Terza serie e di quelle che dalla Serie B scivolano in Serie C. Quest’anno l’ultimo caso ha riguardato il Latina, negli ultimi anni il Varese, il Parma e il Monza, per citarne alcune. La riforma all’esame, verrà discussa nei piani alti federali e potrebbe diventare realtà entro i ...leggi

19/09/2017, Gianpaolo Leonardi, ULTIME NEWS

SERIE C - Padova e Vicenza non graffiano, il Pordenone capolista

Finisce 0-0 il derbissimo tra Padova e Vicenza, valido quale posticipo della quarta giornata del campionato di Serie C, girone B. Gara scialba, con i padroni di casa più propositivi e il biancorossi vicentini a subire la spinta avversaria. Poche le occasioni da rete, esclusivamente di marca padovana, concentrate nel finale.Un risultato, che fa comodo soprattutto al Pordenone, che continua a guidare la classifica in coabitazione proprio con il Vicenza a quota 10 punti. La mancata vittoria dei biancorossi vicentini, non ha consentito loro di scavalcare i ramarri, appaiandoli, in attesa del recupero della gara tra Fermana e Sambenedettese, che verrà recuperata mercoledi 20 settembre, ripartendo dal 32’ del primo tempo. Match sospeso, per un blackout elettrico. Con u...leggi

19/09/2017, Gianpaolo Leonardi, ULTIME NEWS

PROMO A - Gasparotto e i 12 gol già subiti: siamo troppo fragili

“Quando subisci 12 gol in due partite qualcosa è evidente che non funziona. E’ consigliabile trovare subito le contromisure e darci una regolata. Altrimenti corriamo il rischio di finire il campionato tra un mese”. Ha poca voglia di parlare Gianluigi Gasparotto, direttore sportivo del San Quirino, all’indomani della batosta subita a Flaibano, che segue a distanza di sette giorni quella incassata tra le mura amiche contro il Prata Falchi. Dodici le reti subite in 180’, tante, troppe per un club che in estate aveva lavorato per rinforzare la squadra dopo la salvezza in extremis della stagione scorsa. “Appena subiamo un gol ci sciogliamo come neve al sole – ammette Gasparotto –, accusando a dismisura il contraccolpo psicologico. Il perc...leggi

19/09/2017, Gianpaolo Leonardi, Slider

UNDER 15 - Udinese e Triestina al tappeto, il Pordenone vola

Trasferta amara per i giovani bianconeri dell'Udinese Under 15 di Simone Zompicchiatti, fermati per 1-0 dal Bologna. Decide una gara sostanzialmente equilibrata un calcio di rigore realizzato da Antonioni nel corso della ripresa. Veleggia a suon di gol il Pordenone di Massimiliano Giatti, alla seconda vittoria consecutiva dopo il blitz di Salò, stende 5-2 anche il Sudtirol. Come in casa della FeralpiSalò, altra doppietta di bomber Marinello. Vanno a segno anche Biral, Cucchisi e Borsoi. I giovani ramarri, dunque, confermano di possedere un potenziale offensivo di fascia alta, guidando la classifica a punteggio pieno. Seconda sconfitta consecutiva, invece, per la Triestina, fermata in casa dalla Feralpisalò per 3-0. Dopo il ko subito a Santarcangelo, gli alabardati si ...leggi

18/09/2017, Gianpaolo Leonardi, GIOVANILI Nazionali

SERIE C - Rispunta Pavanel per guidare l'Arezzo

Ore decisive per il futuro di Claudio Bellucci sulla panchina dell’Arezzo. I toscani, dopo la sconfitta di sabato contro il Piacenza per 2-1, e quella del venerdi precedente con la Pistoiese in casa, sempre per 2 – 1, vivono un momento di contestazione anche da parte della tifoseria. Presi dimira il presidente Ferretti e lo stesso tecnico, tanto che in giornata è atteso un vertice all’interno del club, per valutare la situazione. A rilevare Bellucci, potrebbe essere Massimo Pavanel, ex tecnico della Primavera del Verona, già vicino a vestire i colori amaranto in estate. Contattato dal presidente Ferretti a giugno, Pavanel fu superato nelle preferenze dall’ex giocatore della Sampdoria, assunto tra mille perplessità che in campionato ha finora col...leggi

18/09/2017, Gianpaolo Leonardi, ULTIME NEWS

UNDER 17 - La formichina Udinese. Feralpisalò, anche l'Alabarda cade

Una vittoria, un pareggio e una sconfitta il bilancio delle tre formazioni regionali, impegnata nel campionato Under 17 nazionale. L’unico successo lo confeziona il Pordenone di mister Davide Rispoli, che al centro De Marchi supera per 1-0 gli altoatesini del Sudtirol, riscattando lìincredibile sconfitta subita sette giorni prima contro la Feralpisalò. Decide la gara una rete sul finire del primo tempo di Zamuner, che decide un match equilibrato, dove gli ospiti hanno più volte sfiroato la rete del pareggio. Pareggio casalingo per l’Udinese di Raffaele Ametrano (secondo consecutivo) contro il quotato Chievo Verona. Ospiti in vantaggio con Tuzzo, raggiunti da una rete di Cudrig. Ancora al palo la Triestina, fermata ad Aquilinia di Muggia dalla Feralpisal&ogr...leggi

18/09/2017, Gianpaolo Leonardi, GIOVANILI Nazionali

SERIE C - Il Pordenone spreca il doppio vantaggio. Bassano vietata

Quando si dice campo stregato per il Pordenone si pensa a Bassano. I neroverdi nella lunga sfida contro i giallorossi vicentini hanno quasi sempre dovuto alzare bandiera bianca. Anche quest’anno al termine di una gara ricca di pathos, i neroverdi non sono riusciti a piazzare la zampata vincente, tornando con un punto, dopo aver toccato con mano la vittoria. Avanti 2 -0 dopo dieci minuti di gioco, la Colucci band non è riuscita a tenersi il doppio vantaggio, consentendo alla foga dei padroni di casa di cogliere un pareggio, che visto l’inizio pareva già un'impresa. Un punto che comunque permette ai neroverdi di conservare l’imbattibilità stagionale e continuare a stazionare al primo posto, in attesa del big match di lunedi sera tra Padova e Vicenza. R...leggi

17/09/2017, Gianpaolo Leonardi, ULTIME NEWS

PRIMA A - Domenica da record, Vajont, Smt e Ragogna da sballo

Ci si diverte e come ci si diverte, nel girone A di Prima categoria. Fioccano gol e spettacolo sui campi di un raggruppamento dove il prezzo del biglietto pare proprio ben speso. Non ce ne vogliano le squadre perdenti, ma quando si registrano risultati di queste portate, a goderne è senz’altro il pubblico. Ricapitolando i successi odierni, spiccano quelli roboanti di Ragogna (7-0 alla Tilaventina), Vajont (6-1 al Tagliamento) e Ceolini (1-5 per l’Unione Smt), per 20 gol in tre gare. Il Ragogna di mister Crapiz dilaga contro una Tilaventina in evidente stato confusionale, che già nella gara persa (poi da ripetere) contro il Vallenoncello aveva subito ben 4 reti. Troppo netto il divario in campo tra le due squadre, con unrisultato che deve far riflettere i sanv...leggi

17/09/2017, Gianpaolo Leonardi, ULTIME NEWS

ECCELLENZA - A Cordenons scintille sull'arbitraggio. Decide Gabrieli

Termina con la vittoria dell’undici di Fabio Franti la sfida, valida per la seconda giornata di campionato di Eccellenza. Un Ronchi spietato, che sfruttando le grandi doti dei suo avanti, ha trafitto per due volte nelcorso del primo tempo i padroni di casa. Poi, rimasti in dieci per l’espulsione di Markic sul finire del primo tempo, per uno sgambetto ai danni di Iacono, reggono nella ripresa il ritorno dei granata di Gabriele Dorigo. Un Cordenons impalpabile nel corso del primo tempo, con una manovra prevedibile, controllata senza grossi patemi dagli ospiti. Il primo gol arriva al 18’: lungo lancio per la corsa di Bardini, che si defila e calcia in porta trovando la deviazione di Clemente. La palla deviata dal portiere viene toccata da Gabrieli in gol, anticipando Serrain...leggi

17/09/2017, Gianpaolo Leonardi, ULTIME NEWS

<< precedente   successiva >>