Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Tutti gli articoli scritti da: Gianpaolo Leonardi


<< precedente   successiva >>   

SERIE C - Magnaghi scaccia l'incubo.Vicenza superato

Dopo due sconfitte di fila al Bottecchia, inframezzata da quella a Reggio Emilia, il Pordenone ritrova il sorriso, battendo il Vicenza per 3 – 2. Andando a ritroso la squadra di Leonardo Colucci aveva perso il feeling con i tre punti dalla nona giornata, dalla vittoria in casa contro il Ravenna. I ramarri sono tornati al successo dopo un’altalena di emozioni, superando i biancorossi veneti dopo essere andati al riposo avanti di due gol. Ritornano Misuraca e Stefani dal primo minuto, i due pezzi da novanta assenti nel rovescio contro il Padova, e la squadra ne trae subito giovamento. Il Pordenone inizia a spron battuto e dopo due giri d’orologio è Ciurria a non impattare bene il pallone del possibile vantaggio. Ma dopo una pericoloso rovesciamento di fronte dei ve...leggi

24/11/2017, Gianpaolo Leonardi, ULTIME NEWS
Nome: Gianpaolo
Cognome: Leonardi
Data di nascita: 16/06/1962
Mail: gianpaolo162@gmail.com
Telefono:
Residenza: Pordenone
Professione:
Curriculum:

IL PROGRAMMA - Aria di derby a Muggia. Udinese a Cagliari

Ancora un weekend ricco di attese l’ultimo del mese di novembre 2017. Partendo dalle due formazioni berretti, reduci dal derby regionale, le attendono due impegni importanti per i rispettivi obiettivi. Il Pordenone viaggia in quel di Brescia per affrontare la Feralpisalò, leader del girone assieme a Inter e Atalanta, con tre lunghezze da recuperare. La Triestina al “Grezar” si incrocia con il Mestre, formazione con la quale condivide l’ultima piazza della graduatoria. Nel campionato Juniores Nazionale, doppio impegno casalingo per Cjarlins Muzane e Tamai. Gli udinesi ospitano la Liventina, mentre le furie rosse ricevono la capolista Campodarsego.A riposo l’Under 17 dell’Udinese a tenere banco nella categoria è il derby tra Triestina e Porde...leggi

24/11/2017, Gianpaolo Leonardi, GIOVANILI Nazionali

PRIMAVERA - Cancellare Torino. A Manzano di scena la Fiorentina

La pesante sconfitta subita a Torino nell’ultimo turno di campionato non ha fatto dormire sonni tranquilli nell’entourage dell’Udinese. I cali di concentrazione ed un atteggiamento eccessivamente remissivo, sono stati i tasti toccati in settimana dal tecnico Giacomin, che ha tenuto a rapporto la squadra sulla necessita di evitare di alzare bandiera troppo in fretta. Il campionato è ancora lungo e bisogna lasciarsi alle spalle in fretta il match con il Toro e guardare a provare a solleticare la Fiorentina, prossima avversaria sabato alle 14.30 a Manzano. La formazione gigliata si presenta in Friuli con numerosi chiari scuri: o vince o perde. Infatti nelle nove precedenti gare ha collezionato cinque vittorie e 4 sconfitte, dimostrando particolare apatia per il segno ...leggi

24/11/2017, Gianpaolo Leonardi, GIOVANILI Nazionali

ITALIA - Vicario e Piu convocati per la gara contro la Russia

Profeti in patria, o quasi. Ci sono anche due conoscenze del Friuli nella Selezione di serie B che martedì alle 11.30 affronterà i pari categoria russi al Bottecchia, di fronte (si spera) a un “muro” di studenti-tifosi sugli spalti. Per la prima volta, a ospitare la sfida è una città la cui squadra non milita nella serie cadetta. Sembra quasi un auspicio per il futuro prossimo, soprattutto pensando in che modo (leggi pessimo arbitraggio di Pillitteri) a metà giugno era stata persa ai rigori dai ramarri di Bruno Tedino la semifinale-promozione contro il Parma. I due alfieri pronti a tenere alte le vestigie della regione sono il portiere del Venezia Guglielmo Vicario e l’attaccante Alessandro Piu, quest’anno in forza all’Empo...leggi

23/11/2017, Gianpaolo Leonardi, ULTIME NEWS

SERIE C - Contro il Vicenza tornano Stefani, Misuraca e Berrettoni

Il confronto schietto e l’esperienza. Ecco i due elementi che servono più di ogni altra cosa per affrontare i momenti difficili. Lo dicono gli uomini di calcio, coloro che in panchina o in campo hanno affrontato situazioni più o meno complicate. Per provare ad uscire dalla crisi il Pordenone si affida al proprio paladino Mirko Stefani, atleta che in passato ha calcato platee importanti, esordendo in Serie A con il Milan (stagione 2002-2003) e con una lunga carriera alle spalle. Il capitano anche ieri ha svolto per intero l’allenamento, quindi per la gara di domani sera (20.30) appare pronto a riprendere il proprio posto al centro della difesa neroverde e a indossare nuovamente la fascia al braccio. L’attesa rassicurazione sulla presenza del singolo di magg...leggi

23/11/2017, Gianpaolo Leonardi, ULTIME NEWS

SECONDA A - Ribaltone Liventina. Marco Matteo si è dimesso

Una vita dedicata alla Liventina: Marco Matteo allenatore della Prima squadra ha rassegnato le proprie dimissioni, ritenendo non ci fossero più le condizioni per continuare. Una vero e proprio choc, vista la posizione tranquilla in cui veleggia l’undici biancoceleste nel girone A di Seconda categoria. Qualche dissapore di troppo, mal digerito da Matteo, deve avere minato la serenità di un club, da sempre preso ad esempio per compattezza e continuità di rapporti. Lo stesso Matteo, (nove anni passati di seguito in riva al Livenza) resterà in carica come direttore sportivo e allenatore della formazione Giovanissimi, a sottolineare il suo ruolo fondamentale all’interno del sodalizio, In panchina a rilevarlo arriva Piergiorgio Lamia, tecnico giovan...leggi

22/11/2017, Gianpaolo Leonardi, ULTIME NEWS

ALLIEVI PN - Super Sesto. E mister Drigo: abbiamo voglia di crescere

Sono passati dodici anni da quando appese le scarpe bullonate al chiodo: Fabio Drigo, ha iniziato ad allenare nella sua Concordia Sagittaria. Un ragazzo sereno, pieno di voglia di trasmettere ai ragazzi la possibilità di maturare personalmente e calcisticamente. Arrivato in estate al Sesto Bagnarola, dopo nove gare guida, assieme ai suoi ragazzi terribili, con tre lunghezze di vantaggio, il girone provinciale Allievi di Pordenone. Un cammino senza ombre, con sei vittorie e 3 pareggi, con la palma di miglior attacco del girone con 31 gol messi a segno. Drigo, se lo aspettava un percorso di questa portata?“Non era nelle aspettative della vigilia: al mio arrivo ho trovato un gruppo da consolidare formato da ragazzi del 2001 e del 2002, con alcuni di loro provenienti da altre...leggi

22/11/2017, Gianpaolo Leonardi, GIOVANILI Provinciali

SECONDA A - Claudio Moras saluta la Virtus Roveredo

Claudio Moras ha detto basta. La battuta d’arresto contro il lanciatissimo Polcenigo, la quarta di fila e l’ultimo posto in classifica hanno fatto maturare all’ex tecnico del San Quirino la decisione di scendere in corsa dal vascello biancoceleste. Una stagione meledettamente complicata per i virtussini, passata attraverso alcuni rovesci pesanti (vedi il 7-2 rimediato contro il Sarone Caneva) e un orizzonte frastagliato a tinte grige. Per dare la scossa ai ragazzi, Moras, si è fatto da parte, intuendo momento e situazione, dove le cose possono ancora essere rimediate. Al suo posto la società biancoceleste ha contattato Tullio Colichia e nelle prossime ore potrebbe ufficializzarne l’arrivo. Un tecnico con precedenti esprienze soltanto a livello giovan...leggi

22/11/2017, Gianpaolo Leonardi, ULTIME NEWS

SERIE C - Zanini alla guida del Vicenza, atteso venerdì al Bottecchia

Nicola Zanini, vicentino doc classe 1974, è temporaneamente il nuovo allenatore del Vicenza Calcio, prossimo avversario del Pordenone, venerdi sera alle 20.30 allo stadio Bottecchia. L’ex centrocampista, prende il posto di Alberto Colombo, esonerato dopo l’ultima sconfitta casalinga contro il Mestre. Zanini, come giocatore, in passato oltre alla maglia della squadra della sua città ha indossato la casacca della Triestina in Serie B nella stagione 2002/2003, quelle del Napoli, del Pescara, dell’Atalanta e con l’Ascoli ha debuttato in Serie A nel campionato 2005/2006. La carriera da allenatore ebbe inizio nel gennaio 2010 prendendo il posto di Giorgio Rumignani sulla panchina del Treviso in Eccellenza Nella stagione 2014/2015 allena gli allievi nazi...leggi

21/11/2017, Gianpaolo Leonardi, ULTIME NEWS

UNDER 17 - L'Inter lascia le penne a Pavia di Udine

Non è certo l’Inter delle stagioni migliori, o la squadra capace di vincere titoli italiani in serie, ma è pur sempre una delle squadre più blasonate dell’Italia. Domenica in quel di Pavia di Udine ha rimediato una sconfitta di misura contro l’Udinese di Raffaele Ametrano, nel match valido per la 10° giornata del campionato riservato agli Under 17 (classe 2001). Un motivo d’orgoglio per i bianconeri capaci di addormentare la truppa meneghina e sfoderare gli artigli nei momenti decisivi. Una vittoria, quella friulana, ottenuta con merito, che interrompe una mini serie di due sconfitte di fila contro Atalanta e Cagliari. Il match si decide nel primo tempo, dove i milanesi non riescono a imprimere i giusti ritmi alla gara e subiscono ll gol d...leggi

20/11/2017, Gianpaolo Leonardi, GIOVANILI Nazionali

<< precedente   successiva >>