Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Tutti gli articoli scritti da: Gianpaolo Leonardi


<< precedente   successiva >>   

PROMO A - Ci pensa Cassin ad abbattere i Falchi. Pravisdomini ok

Avevano fatto sudare il Fiume Veneto, hanno fatto altrettanto contro il Flaibano. I ragazzi terribili del Prata Falchi (anche oggi cinque fuoriquota in campo dal primo minuto) escono dal campo a testa alta contro la capolista, mettendole apprensione fino ai minuti finali. Nel primo tempo doppia botta e risposta: Polo porta avanti i mobilieri, Rosa Gastaldo li riprende. Domini mette avanti i gialloneri, Fabbro li riprende. Dopo tante emozioni la ripresa è più equilibrata e viene rotta soltanto dal gol decisivo di Cassin a quattro minuti dalla fine. Un gol di vitale importanza, in vista dello scontro con il Fiume Veneto, che attende la squadra di Peressoni, che si porta appresso un bagaglio di cinque lunghezze di margine. Il resto del ventunesimo turno ha segnato il risveglio...leggi

25/02/2018, Gianpaolo Leonardi, ULTIME NEWS
Nome: Gianpaolo
Cognome: Leonardi
Data di nascita: 16/06/1962
Mail: gianpaolo162@gmail.com
Telefono:
Residenza: Pordenone
Professione:
Curriculum:

SERIE D - Il derby è del Cjarlin. Tris di Rocco nel derby bellunese

Un gol di Smrtnik regala i tre punti al Cjarlins Muzane nel derbissimo giocato a Tamai. Una vittoria fondamentale per rincorrere la salvezza e per riportare un po’ di serenita nell’ambiente udinese. Rocambolesca la sequenza dei gol con gli orange per due volte sotto per le reti di Alcantara e De Anna, bravi a riemergere prima con Dukic e poi con Parpinel e nel finale a piazzare il colpo del ko. Brutta sconfitta per i mobilieri, che in casa continuano a soffrire maledettamente, incassando l’ottavo stop, il terzo nelle ultime cinque gare, rovinando quanto di buono riescono a produrre lontano dagli occhi amici. Situazione di classifica che si ingarbuglia per le furie, attese domenica prossima dalla trasferta delicata contro il Calvi Noale. Domenica favorevole all’Arzig...leggi

25/02/2018, Gianpaolo Leonardi, ULTIME NEWS

SERIE D - Il Delta sorprende la capolista. La Virtus pareggia

La sorpresa che non ti aspetti. Il Delta espugna lo stadio di Campodarsego – è la seconda squadra a riuscirci quest’anno, finora solo la Virtus Vecomp – e infligge i biancorossi una sconfitta inaspettata, ma non demeritata per quello che ha detto il campo. La squadra di Fonti ha pagato un momento di forma non brillantissimo, la prestazione a mezzo servizio di Kabine, che per tutta la settimana è stato colpito dalla febbre, e l’infortunio che ha tolto dai giochi Pietribiasi. Il Delta, passato in vantaggio a metà di prima frazione con l'ex Pordenone, Capogrosso, sfruttando una difesa non perfetta, nella ripresa ha raddoppiato grazie al gran gol di Pasi. A nulla è valso il gol di Aliù e il disperato assedio finale della squadr...leggi

24/02/2018, Gianpaolo Leonardi, ULTIME NEWS

PRIMAVERA - Terzo scivolone di fila: Udinese, così non va

Allarme rosso in casa Udinese. Nella ventunesima giornata del campionato di Primavera 1, terza caduta consecutiva dei friulani che alzano bandiera bianca davanti al Genoa. Obiettivo centrato per i rossoblù per dare continuità ai risultati delle ultime gare (12 punti nelle ultime 4 gare) e mantenere una poszione con vista sulla zona playoff di fine stagione. Tutto rinviato al prossimo turno, invece, in casa bianconera, per mettere fine al tunnel di sconfitte, che sta creando qualche ambasce alla corte di Giulio Giacomin. Dopo un prmo tempo piuttosto avaro di emozioni, con l’Udinese pericolosa soltanto con un colpo di testa di Donadello, che termina a fil di palo, la gara si accende nella ripresa. Al 5’ gol dell’Udinese. Splendida punizione di Garmendia, che...leggi

24/02/2018, Gianpaolo Leonardi, GIOVANILI Nazionali

PRIMA A - San Daniele nervoso. Il Vajont si prende lo scalpo

E' un Vajont ad alta intensità è in piena salute. Mussoletto ha con se un certificato di garanzia. Quanto basta per scollinare l’impegno contro il San Daniele e tramortirlo con un netto tre a zero. La quarta vittoria di fila, (e la quarta senza subire gol) consegna alla sfida di domenica 4 marzo contro la Pro Fagagna, una squadra piena di certezze (quindici punti nelle ultime sei gare) e avezza alle vertigini. I tre punti, però, pur strameritati, sono indubbiamente condizionati dalle scelleratezze degli uomini più esperti del San Daniele. Prima Naccari (al 36’) nel primo tempo eccede nelle proteste e raggiunge anzitempo la doccia. Dopo Cutrignelli, sempre per qualche frase di troppo rivolta al direttore di gara finisce la gara al 20’ de...leggi

24/02/2018, Gianpaolo Leonardi, ULTIME NEWS

BERRETTI - Svanisce in pieno recupero il pareggio contro l'Inter

Se all’andata l’Inter non aveva lasciato scampo al Pordenone imponendosi per 3 – 0, al ritorno la formazione neroazzurra fatica più del previsto, trovando la rete decisiva in pieno recupero, con un calcio di rigore realizzato da Pellè. Episodio finale a parte, sono i lombardi a fare la partita, andando più volte vicino al gol nei primi 45’ minuti, con i calci piazzati di D’Amico e Visconti e i diversi tentativi di Pellè, tra cui si registra un bolide dal limite dell’area al 22′ e una bella rovesciata che finisce alta sopra la traversa alla mezz’ora, ma il primo tempo si chiude a reti bianche. Nella ripresa il match si conferma bloccato e di non semplice gestione per i ragazzi di mister Corti, con i neroverdi soli...leggi

24/02/2018, Gianpaolo Leonardi, GIOVANILI Nazionali

ECCELLENZA - Il Fontana placa il Cordenons. Ai granata manca un rigore

Non riesce al Cordenons la terza vittoria di fila, dopo aver battuto Virtus Corno e Kras, i granata di Gabriele Dorigo, si fanno imporre il pari casalingo da un volitivo Fontanafredda. Il derby della destra Tagliamento, lascia l’amaro in bocca all’undici di casa, ma anche al Fontanafredda, che nel finale avrebbe anche potuto piazzare la stoccata vincente, dopo l’espulsione di Marson, che ha lasciato in dieci gli avversari. Un punto che muove la classifica di entrambe, senza dare la svolta agognata sui due fronti, lasciando con 90’ minuti in meno alla fine del torneo, tutto ancora da conquistare. Parte meglio l’undici di Stoico, con il Cordenons leggermente contratto. Ma la prima palla gol del match capita sui piedi diGurgu, pescato ottimamente sulla tre...leggi

24/02/2018, Gianpaolo Leonardi, Slider

PROMO A - Gonars, doppio hurrà. Il Fiume nel finale stende il Torre

Un gol del giovanissimo centravanti Milan decide in favore del Fiume Veneto il derby contro il Torre. Si decide al 41’ della ripresa una gara che si era aperta con il botta e risposta nei minuti iniziali di match: al 4’ vantagggio dei fiumani con Manzato, a cui rispondeva un minuto dopo il pari del Torre con Del Savio. Sudata oltre modo la vittoria dei neorverdi che rimangono in piena corsa per la vittoria del girone, in attesa della risposta di domani del Flaibano. Buona la prova dei viola di Michele Giordano, bravi a rimanere in partita, con una prova orgogiosa sotto il profilo della tenuta, ma che, alla fine, non raccolgono quanto seminato. Pareggio a reti bianche nella partitissima di Casarsa, tra i gialloverdi di Ivan Comisso e il Vivai Rauscedo. I boys di casa non trova...leggi

24/02/2018, Gianpaolo Leonardi, ULTIME NEWS

SECONDA A - Aviano, provaci. San Leonardo decimato con il Valvasone

Riflettori puntati sullo stadio XX Aprile dove l’infermabile capolista Sacilese (18 vittorie e 2 pareggi) ospita l’Aviano, seconda potenza del girone, inseguitrice con dieci lunghezze da recuperare. Un divario enorme, a cui va aggiunto l’ottimo stato di salute dei biancorossi di Ezio Meneghin, autentici schiacciasassi. Nelle 20 gare fin qui disputate soltanto il Villanova è riuscito per due volte nell’impresa di uscire indenne dal confronto diretto. I gialloblù della pedemontana si presentano in gran spolvero all’appuntamento, reduci da sette vittorie di fila, un trend che gli ha consentito di prendersi di forza la seconda posizione ai danni del Sarone Caneva. All’andata successo liventino per 4-2 al Cecchella di Aviano. Attende con ansia...leggi

23/02/2018, Gianpaolo Leonardi, ULTIME NEWS

SERIE D - I derby della speranza. Cjarlins obbligato a vincere

Una cosa è certa: chi ha compilato il calendario del girone C di Serie D, ha saputo concentrare nella venticinquesima giornata, tre gare di grande richiamo campanilistico. A partire dal derby friulano tra Tamai e Cjarlins Muzane: sfida inedita per il campionato, con l’unico precedente nel girone d’andata (2-2). Gli udinesi piombati in zona playout, non vincono dallo scorso anno: ultimo successo il 10 dicembre nella trasferta di Noale (1-0). Da allora nelle otte gare successive hanno raccolto 5 pareggi e 3 sconfitte. Troppo poco per ambira ad uscire in fretta dai bassifondi. Non sta benissimo nemmeno il Tamai, ma l’undici di Bisioli, rispetto ai cugini ha un buon margine (5 punti) sulle concorrenti dirette per evitare i playout e dalla sua ha l’esperienza di...leggi

23/02/2018, Gianpaolo Leonardi, ULTIME NEWS

<< precedente   successiva >>