Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Tutti gli articoli scritti da: Gianpaolo Leonardi


<< precedente   successiva >>   

PROMO A - Gonars e Union Pasiano, che colpi! Al Torre il derby

La Pro Fagagna si laurea campione d’inverno pareggiando 0-0 il match casalingo con il Casarsa, trovando quel punto fondamentale per evitare il ritorno del Prata Falchi. Un punto buono, ma rivelatosi, non determinante per la concomitante sconfitta dei mobilieri, che porta a quattro punti il margine di vantaggio sulla prima inseguitrice. Una mini fuga, sarà il girone di ritorno a dirlo, ma certamente la consacrazione di un dominio, che si prospetta di lunga durata. Il Casarsa sulle colline udinesi raccoglie un punticino di speranza, dopo alcune battute a vuoto, ma che non riavvicina i gialloverdi alle posizioni vicine al podio. Infatti la vittorie del Vajont sulla Spal (gol di Smarra e Bigatton) e quella del Codroipo a Prata hanno creato un solco di quattro punti dal quarto post...leggi

16/12/2018, Gianpaolo Leonardi, ULTIME NEWS
Nome: Gianpaolo
Cognome: Leonardi
Data di nascita: 16/06/1962
Mail: gianpaolo162@gmail.com
Telefono:
Residenza: Pordenone
Professione:
Curriculum:

SERIE D - Adriese campione d'inverno. Pareggio nel derby di Carlino

L’Adriese conquista con un turno d’anticipo il titolo d’inverno, candidandosi a grande favorita del girone C, battendo per 2-0 il Sandonà con i gol nella ripresa di Marangon su calcio di rigore e di Aliù. Trentaquattro i punti messi assieme dalla squadra polesana di gran lunga fin qui del migliore attacco del girone (40 gol), con 11 reti messe a segno in più rispetto alla coppia formata da Este e Cjarlins Muzane, seconde a pari merito, Ad inseguire la lepre prova a rimanere l’Arzignano Valchiampò, capace nel big match contro l’Este di recuperare il doppio svantaggio, chiudendo sul 2-2. A rimediare  alla sconfitta ci pensano Serroukh e Odogwu, mentre per i padovani avevano realizzato Giusti nel primo tempo e De Giorgio su rigore...leggi

16/12/2018, Gianpaolo Leonardi, PRIMO PIANO

SERIE D - Allo scadere Dimas stende la Clodiense. Zonta decisivo

Sessanta secondi di adrenalina allo stato puro. Un finale da libro giallo, o meglio, gialloblù, che regala al Chions la quinta vittoria casalinga (solo l’Adriese con 7 ha fatto meglio) di questo girone di andata, fin qui da incorniciare. Venticinque punti, con la gara di oArzignan di domenica prossima per girare la boa e andare a centrare l’obiettivo salvezza. Andiamo per ordine: l’arbitro decreta tre minuti di recupero con la Clodiense in dieci uomini per l’espulsione di Ballarin avvenuta alla mezz’ora per un doppio cartellino giallo. Il Chions prova a vincere, ma si distrae quanto basta per permettere a Cinque di involarsi verso Zonta. Dal Compare per fermare il centravanti ospite commette fallo in area e rimedia il cartellino rosso, mandando l’...leggi

16/12/2018, Gianpaolo Leonardi, ULTIME NEWS

SERIE C - Pordenone, terza vittoria di fila. Decide il genio

Che sia l’anno buono? E’ quello che i tifosi del Pordenone si domandavano alla fine della sfida del Bottecchia contro il Gubbio, dopo aver visto la propria squadra vincere, ma soffrire la manovra degli umbri. In effetti i neroverdi dopo la rete iniziale di Berrettoni, arrivato al 9’, sono stati per lunghi tratti nella morsa della velocità degli ospiti, che possono recriminare per alcune decisioni arbitrali (falli di mano in area da rivedere) e un possesso palla infruttuoso in fase conclusiva, ma costante in fase di proposizione. E per questo, vincere, contro le cosidette “piccole” e con il minimo scarto, permette di sognare, ricordando quanto fecero Venezia e Padova negli ultimi due campionati, dove ebbero la meglio sulla concorrenza, con una serie infi...leggi

15/12/2018, Gianpaolo Leonardi, ULTIME NEWS

PRIMAVERA - Blackout nella ripresa: l'Udinese ne prende 5 a Torino

Manita della Juventus ai danni dell’Udinese, che torna dal Piemonte con una sconfitta pesante da digerire. Dopo un primo tempo chiuso sotto di un gol, la squadra di Sassarini si scioglie come neve al sole nei secondi 45’ minuti, perdendo anche un uomo importante come Oviszach, espulso al 56’ per un fallo di frustazione, dopo aver subito due reti nell’arco di 4’ minuti. Si interrompe, così, bruscamente la mini serie bianconera, che aveva lasciato spazio a qualche velato ottimismo in sede di presentazione. Il primo brivido della gara e per la porta della Juventus: retropassaggio per Israel, il pressing degli attaccanti friulani mette in difficoltà il numero 1 bianconero in uscita. La palla arriva a Oviszach che prova il cross, ma non trova nessuno ...leggi

15/12/2018, Gianpaolo Leonardi, GIOVANILI Nazionali

PRIMA A - Duello per il titolo d'inverno. A San Daniele sfida da paura

Era facile da pronosticare una Sacilese in vetta, ma non era ipotizzabile, forse, una battaglia così dura. Merito di un Maniagolibero a tutta birra e un Rive D’Arcano, fino a qualche giornate addietro, degno avversario. Ma con grande determinazione e continuità la squadra del Livenza è rimasta sempre attaccata alle rivali e quando c’è stata la possibilità ha piantato le unghie e graffiato le rivali e ,ora, a 90’ dal giro di boa, vede il titolo d’inverno a portata di mano. Avversario di turno l’Union Rorai, sceso in zone pericolose dopo la sconfitta di domenica contro l’Aviano. La squadra di Biscontin, rinforzata dall’arrivo del portiere Peruch dal Fontanafredda, proverà a mettere il bastone tra le ruote ai ...leggi

14/12/2018, Gianpaolo Leonardi, ULTIME NEWS

MERCATO - Rinforzi per Fiume e Cordenons. Acampora a Chions

Andrea Geromin, difensore, classe 1998, in uscita dal Chions è un nuovo giocatore del Cordenons di Andrea Barbieri. Dissipate le voci di un possibile disimpegno sportivo dei granata, scongiurato dal nuovo ingresso in società di Mauro Lovisa, patron del Pordenone, il futuro sembra tingersi di colori chiari e forti. Dopo l’arrivo dell’attaccante Scarpa dal Treviso, la formazione cordenonese, ha in serbo altri colpi prima della chiusura del mercato, confermando in blocco la rosa, tranne l’uscita di Frimpong, passato al Portomansuè in Eccellenza veneta. Potrebbero arrivare altri giocatori a rinforzare una squadra pronta a scalare posizioni, dopo il messaggio di serenita trasmesso da Lovisa. Si è mosso anche il Fiume Veneto. Dopo aver inserito in ro...leggi

14/12/2018, Gianpaolo Leonardi, ULTIME NEWS

PROMO A - Pro Fagagna, un punto per il titolo d'inverno

Ultima d’andata nel girone A di Promozione con la capolista Pro Fagagna ad un passo dal titolo d’inverno. Alla formazione di Cortiula sarà sufficiente non perdere lo scontro contro il Casarsa per girare la boa di metà campionato sola in vetta. Qualora la formazione ospite dovesse fare il colpaccio, ci sarà da attendere l’esito della sfida tra Prata Falchi e Codroipo. In caso di vittoria la Pro Fagagna eguaglierebbe i 38 punti con i quali il Flaibano, lo scorso anno, taglio il traguardo di metà campionato. Il Casarsa ha sete di riscatto dopo essere stato penalizzato dagli episodi negativi nelle ultime giornate, e si presenta sulle colline udinesi con la bava alla bocca. Solo vincendo la squadra di Muzzin può riavvicinare il podio e rimett...leggi

14/12/2018, Gianpaolo Leonardi, ULTIME NEWS

IL PROGRAMMA - Il Diavolo sulla strada dell'Udinese

Una sola gara in programma nel weekend delle formazioni giovanili nazionali impegnate nei campionati Under 17, 16 e 15. Alle 10.30 di domenica a Flaibano l’Udinese guidata da Matteo De Biaggio sfida il Milan. Reduce dalla sconfitta di Ferrara la squadra friulana prova a farsi un regalo di Natale contro i rossoneri. La classifica dice che l’undici lombardo guarda quello avversario con 10 lunghezze di vantaggio, nonostante un campionato lontano dalle alte vette occupate da Inter e Atalanta. Il pareggio di due domeniche addietro imposto a Dignano all’Atalanta ha dato nuova linfa alla formazione bianconera, partita a singhiozzo in stagione e ora ancorata al terz’ultimo posto con solo sette punti. Qualcosa à in fase di miglioramento, ma ancora non siamo sugli stan...leggi

13/12/2018, Gianpaolo Leonardi, GIOVANILI Nazionali

PRIMAVERA - L'Udinese nella tana della Juventus

Non è certamente una di quelle gare sulle quali l’Udinese può fare affidamento per risalire la china della classifica. Il match contro la Juventus è uno scoglio durissimo per i ragazzi di mister Sassarini, impegnati a trovare continuità ed equilibri. I tre risultati utili consecutivi messi assieme nelle ultime uscite ha dato un po’ di conforto e di autostima alla giovane truppa bianconera e l’esame di maturità dell’incrocio con la Juventus, in caso di non sconfitta, permetterebbe di guardare con fiducia alla sfida delicata e alla portata, vista la classifica, contro il Milan nel prossimo turno. I piemontesi reduci dall’impegno europeo in Youth League, dove hanno raggiunto il secondo posto nel girone e la possibilità di...leggi

13/12/2018, Gianpaolo Leonardi, GIOVANILI Nazionali

<< precedente   successiva >>