Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Free Image Hosting at FunkyIMG.com
Free Image Hosting at FunkyIMG.com

Tutti gli articoli scritti da: La Redazione


<< precedente   successiva >>   

ECCELLENZA - Cjarlins, la festa è rinviata

    Niente da fare. Il Cjarlins Muzane si vede costretto a rinviare i festeggiamenti per la promozione in serie D. Però patron Zanutta l’aveva probabilmente annusata: oltre al consueto contributo del chiosco, infatti, nulla di particolare era stato allestito per il dopo gara. Ma se domani la Gemonese (ora distante 12 lunghezze) non dovesse superare a domicilio la Manzanese, i tappi potrebbero saltare ugualmente con 24 ore di ritardo. In caso di en plein collinare, invece, le casse di prosecco verrebbero stivate sui pullmini in occasione della trasferta di domenica 2 aprile in casa del Kras. Tra i blu arancio e l’agognato traguardo stagionale si è frapposto, stavolta, un Lignano in gran periodo: con quello odierno, sono infatti 12 i punti conquistati ...leggi

25/03/2017, La Redazione , ULTIME NEWS
Nome: La Redazione
Cognome:
Data di nascita:
Mail: friuliingol@radio.fvg.it
Telefono:
Residenza:
Professione:
Curriculum: Diversi i collaboratori che interagiscono con la nostra Redazione: Andrea, Alessandro, Marco & C.

SERIE A - Il Tavagnacco conquista 3 punti preziosi a Chieti

  CHIETI – Il Tavagnacco centra la prima vittoria esterna del 2017. Le friulane sbancano Chieti superando le abruzzesi per 6 a 2 grazie alle reti di Brumana (tripletta per lei), Sardu, Camporese e all’autorete di Innerhuber. Tre punti meritati per le friulane, che in questo modo tengono a distanza di sicurezza la zona play out. Prima conclusione della partita al 4’ con Riboldi che ci prova da fuori area, ma il tiro è centrale e Copetti blocca. All’11’ il Tavagnacco passa, grazie a un’autorete di Innerhuber che devia nella sua porta un cross dalla sinistra di Clelland nel tentativo di anticipare Brumana. Passa un minuto e la scozzese trova la via del gol, ma l’arbitro annulla per fuorigioco. Al 15’ raddoppio...leggi

25/03/2017, La Redazione , Calcio Femminile

FIGC - Il Carosello rovina (per ora) la festa-scudetto al Pulfero

  PULFERO -  Era tutto preparato per la festa scudetto sul campo della prima della classe. Il Pulfero, reduce dal pareggio di Pasian di Prato, ospita in casa la seconda forza del torneo, il Carosello. 10 i punti che separano le due battistrada al calcio d'inizio. A 4 giornate dal termine ai valligiani basterebbe un pareggio per dare il via ai tanto attesi festeggiamenti. Ed invece finisce come nessuno avrebbe pronosticato. Pulfero capace di vincere 14 delle 16 gare fin qui disputate e di pareggiare le altre due, in trasferta. In casa la marcia trionfale della capolista aveva visto i ragazzi di Mottes imporsi sempre, la maggior parte delle partite con parziali netti e rotondi. Ed invece sul più bello il Pulfero cade e perde così, oltre alla possibilità...leggi

25/03/2017, La Redazione , ULTIME NEWS AMATORI

PRIMA C - Isonzo e Gradese, una questione di centimetri...

Occorre rispolverare dal cassetto ed abbinare la vecchia ma sempre utile frase che esprime quanto visto in campo dalle due contendenti, ossia l’Isonzo vince ma non convince. Non convince, ma neppure la Gradese se è per quello, poiché in 95’ entrambe hanno calciato nello specchio della porta meno delle dita di una sola mano e ciò giustificherebbe in toto il nulla di fatto che stava per essere sancito se non fosse per un rigore, giusto per l’ingenuità commessa ma dubbioso sull’esatta collocazione del fallo. E’ un fuoco di paglia l’avvio degli ospiti, con la conclusione diagonale di Giolo ribattuta di piede da Poian, il quale subito dopo s’avvede all’ultimo istante e tocca in angolo, forse abbagliato dal sole, la s...leggi

25/03/2017, La Redazione , ULTIME NEWS

FIGC A1 - Orlanda e Cerneglons a segno, il Fagagna non accelera

  Sembrava tutto pronto e ormai scontato per il Pulfero. La capolista doveva limitarsi a un punto nel proprio fortino nel big match con il Carosello per aggiudicarsi il titolo. 10 infatti i punti di vantaggio dei valligiani, sulla seconda forza del torneo, il Carosello, già sconfitto in maniera perentoria all'andata. Ed invece a fine gara i punti di distacco diventano 7 e il campionato a sorpresa si riapre. Pulfero atteso dalla difficile trasferta di Branco e dal turno di riposo, prima della gara finale in casa contro il Barazzetto. Sono stati Fierro e Buttazzi a spegnere i sogni di gloria del Pulfero e a rimandare di almeno 7 giorni i festeggiamenti. Sabato prossimo un punto potrebbe non essere sufficiente agli uomini di Mottes, per avere la certezza matematica del titolo....leggi

25/03/2017, La Redazione , ULTIME NEWS AMATORI

ECCELLENZA - Zanutta: "Noi? Solo palle lunghe..."

  Il premio finale è sempre là, che aspetta. Ed è solo il Cjarlins che deve andare a prenderselo. Evitando, se possibile, inutili sofferenze supplementari al proprio presidente Zanutta. “Era una partita secca, da vincere ma, oltre a regalare un tempo, non abbiamo avuto la testa buttando tanti, inutili palloni nel mezzo – analizza la prova dei suoi il patron blu arancio – loro hanno giocato a calcio, noi soltanto palle lunghe. Nella ripresa ci abbiamo messo sicuramente agonismo, ma anche confusione difensiva e idee esclusivamente per vie centrali: quasi quasi spero che domani la Gemonese vinca! Non mi va di festeggiare sul divano…” Il Lignano non si è certo scansato. “Sono una bella squadra, auguro loro di salvarsi. S...leggi

25/03/2017, La Redazione , ULTIME NEWS

ECCELLENZA - Cjarlins e Lignano, un derby da... foto

© RIPRODUZIONE RISERVATA ...leggi

25/03/2017, La Redazione , ULTIME NEWS

CALCIO A 5 - La zampata del Palmanova. Clark di nuovo seconda

Fuochi d'artificio nella quint'ultima di campionato con il Prata che, dopo il passo falso della Torriana a Palmanova, era pronto a stappare lo spumante... che resta però per un'altra settimana almeno in frigo: l'impresa la firma l'Udine City che s'impone 2-3 al PalaPrata al termine di una gara vibrante. Primo tempo con i gialloneri di Bovolenta avanti 1-0 con la rete di Accattante, cambia la musica nella ripresa anche grazie al gol di Della Bianca che impatta al 5'; il Prata si sbilancia in avanti e Currò (con la deviazione di Braidotti) non perdona approfittando prontamente di una disattenzione difensiva con un tiro dalla lunga distanza al 17'; assalto all'arma bianca del Prata ma la difesa predisposta da Pittini argina a più riprese gli attacchi avver...leggi

25/03/2017, La Redazione , ULTIME NEWS

BASKET A2 - Gsa, sotto con Mantova

  Il derby è già storia. Ma affinchè non rimanga solamente un bellissimo ricordo, è necessario proseguire sulla stessa falsariga, con identica intensità e spirito di squadra, per non smarrirsi di nuovo sulla strada di una salvezza ancora tutta da vidimare. L ’Apu Gsa torna, dunque, in campo domani sera (palla a due alle 18), al “Palaperusini” di Cividale, per affrontare la Dinamica Mantova del coach udinese (e di consorte triestina) Alberto Martelossi. I lombardi sono settimi in classifica con 28 punti, sei in più di Vanuzzo e compagni che all’andata disputarono probabilmente, la peggior gara stagionale (uscendo battuti dal “Palabam” più di quanto indichi il 63 – 81 finale). L’Apu Gsa ...leggi

25/03/2017, La Redazione , Non solo calcio

CALCIO A 5 - Manzano, brutta sconfitta. Ma fra sette giorni...

Solito Manzano formato trasferta: lontano dalle mura amiche la squadra gialloblù si squaglia come neve al sole e viene messa al tappeto 9-2 dal Futsal Villorba e sente di nuovo il fiato sul collo del Trento, vittorioso nello spareggio con l'Imolese che a questo punto è la seconda condannata alla serie C dopo il Rotalfive Mezzolombardo. Il pomeriggio nasce storto sin dal riscaldamento quando Sironi, per il riacutizzarsi di un problema al ginocchio, deve gettare la spugna; dopo 2' gara già in salita con l'autorete di Zanuttini, che in scivolata cerca di anticipare un difensore ma devia nel proprio sacco; non c'e' tempo di reagire che al 7' Villorba e' sul 3-0; Zanuttini ci prova ma coglie solo il palo al 10'; l'attacco ha le polveri bagnate e spreca anche due ...leggi

25/03/2017, La Redazione , ULTIME NEWS

<< precedente   successiva >>