Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

GIOVANILI Nazionali


<< precedente   successiva >>   

UNDER 17 - Brescia amara per l'Udinese. Pordenone corsaro

Una vittoria e due sconfitte il bilancio della domenica nel campionato Under 17 nazionale. L’unico squillo favorevole  è quello del Pordenone, che espugna con una rete di Alessandro Lovisa (figlio del presidente Mauro) l’insidioso campo del Renate. Vittoria di platino, che vale il secondo posto in classifica con 27 punti alle spalle della coppia di testa formata da Monza e Vicenza ferme a 28. Accade tutto al 25’ del secondo tempo, quando Carraretto subisce un fallo in area lombarda, punito con la massima punizione. Dal dischetto Lovisa junior non si fa pregare, scagliando un missile sotto l’incrocio dei pali. Ennesima partita senza subire reti (sesta consecutiva) per il portiere Meneghetti e i compagni di difesa.Note dolenti arrivano da Brescia, dove l&r...leggi
11/12/2017, La Redazione , GIOVANILI Nazionali

UNDER 16 - Niente pokerissimo per il Pordenone. Renate micidiale

Si ferma dopo 4 vittorie consecutive la marcia della formazione Under 16 del Pordenone. A mettere fine alla striscia positiva ci pensa il Renate, squadra tecnicamente dotata, brava a gestire l’incontro e indirizzarlo sui binari voluti. Il Pordenone caricato a pallettoni dalla serie di risultati utili, cade pesantemente sotto i colpi dei lombardi, pagando a caro prezzo alcune ingenuità in occasione delle tre reti, senza riuscire a svillupare la manovra che l oaveva caratterizzato nelle ultime uscite. La vittoria ospite consente il sorpasso in classifica, lasciando il Pordenone in quarta posizione a quota 13 punti, in un raggruppamento comunque molto equilibrato, condotto al momento dalla coppia formata da Cuneo e Monza, ferme a 17 punti. Prossimo impengo per i ramarrini domenic...leggi
11/12/2017, La Redazione , GIOVANILI Nazionali

UNDER 15 - Domenica nera per il Pordenone. Triestina ancora ko

A riposo l’Udinese a tenere alto il blasone della regione in giro per l’Italia nella categoria Under 15, erano sollecitate a farlo Pordenone e Triestina. Sia i neroverdi che gli alabardati, però, incappano in una giornata nefasta, con due pesanti sconfitte in terra lombarda. I primi cadono per 3-0 sul campo del Renate, i secondi si piegano davanti alla Giana Erminio. Senza storia il match  di Renate, dove la truppa di Massimiliano Giatti non riesce a reggere l’impatto contro la formazione di casa, facendosi surclassare sul piano del ritmo. Durante il match i neorverdi hanno provato a rientrare in partita, ma senza la necessaria lucidità, permettendo ai neroazzurri di portare in porto una vittoria che consente loro di issarsi sul terzo gradino del podio,...leggi
11/12/2017, Gianpaolo Leonardi, GIOVANILI Nazionali

BERRETTI - L'Atalanta sbrana il Pordenone, la Triestina morde l'Inter

Tutto secondo pronostico, troppo il divario in campo sotto l’aspetto tecnico e tattico delle corazzate Atalanta e Inter per le nostre due rappresentanti. A Tiezzo, il Pordenone cade sotto i colpi dei bergamaschi, andati a segno con le doppiette di Louka e Fiorese e la rete personale di Isacco, senza riuscire per tutto l’arco della gara ad impensierire la porta avversaria. Il complesso allenato da Stefano Lorenzi, dispone a proprio piacimento della gara, imponendo un gioco brioso al match, divertendo e divertendosi contro un Pordenone generoso, ma impotente. Più combattuta la sfida della Triestina in casa dell’Inter. Al Centro Sportivo "Paolo Borsellino" di Peschiera Borromeo la gara si mette subito in discesa per la formazione alabardata, che complice un avvio sott...leggi
11/12/2017, La Redazione , GIOVANILI Nazionali

UNDER 17 - Moretti protagonista ad Arezzo. Dovrà imparare lo spagnolo?

Jacopo Moretti sugli scudi. Il ragazzo friulano del 2001 che è ad Arezzo nel l’Under 17 sta rispodendo alla grande alle attese del club aretino. Partito sin dalla prima giornata da titolare con funzioni di regista, è diventato il metronomo del centrocampo: da qualche settimana mister Forasassi lo ho ha impiegato da mezzala con ottimi risultati, sfruttando maggiormente le sue doti tecniche. Da segnalare lo splendido gol segnato da Jacopo a Bisceglie con un gran tiro al volo. Attualmente  Moretti è sotto osservazione da club di A e B per il prossimo anno, ma lo segue pure una società spagnola di prima fascia.   @RIPRODUZIONE RISERVATA Tutti i campionati Regionali in DIRETTA LIVE!Scarica gratuitamente la nuova App ItaliaGol  Link per An...leggi
10/12/2017, La Redazione , GIOVANILI Nazionali

PRIMAVERA - Brunetti entra e segna. Vola l'Udinese a Bologna

Pazza Udinese. Sul campo di una diretta rivale per la permanenza nell’elite del calcio Primavera, i bianconeri sfoderano una prestazione maiuscola, portando a casa meritatamente i tre punti. Decide la sfida in terra felsinea una rete di Brunetti a dieci minuti dal termine. Ora la formazione friulana hanno un margine di tre punti sulla zona rossa. Parte aggresiva la squadra bianconera, con un pressing alto, che crea numerose difficoltà alla squadra di casa, impacciata ad uscire con la palla al piede. I ritmi non sono altissimi e dopo quindici minuti soporiferi, la prima palla gol è costruita da Mallè, con una botta secca di sinistro, che costringe Ravaglia alla deviazione in angolo. Continuano le difficoltà della squadra di Troise e l’Udinese si fa ve...leggi
09/12/2017, Gianpaolo Leonardi, GIOVANILI Nazionali

BERRETTI - Pordenone e Triestina contro le grandi

Un turno affascinante quello che attende Pordenone e Triestina nella nona giornata del campionato Berretti. I ragazzi pordenonesi allenati da Filippo Cristante sfidano l’Atalanta, attuale leader del girone, allenata da Stefano Lorenzi. Gli alabardati di Orlando viaggiano in Lombardia per battersi contro l’Inter, guidata da Gianmario Corti. Due impegni sulla carta proibitivi, considerando la qualità messa in campo dalle due formazioni neroazzurre, suffragate anche dalla classfica, che le vede rispettivamente prima e seconda, anche se gareggiano a parte e non tolgono posti alle formazioni di Serie C. Il Pordenone con i suoi tredici punti, quindi, è secondo dietro la Feralpisalò, e vanta una rosa in grado di giocarsela contro i terribili bergamaschi, miglior a...leggi
08/12/2017, La Redazione , GIOVANILI Nazionali

IL PROGRAMMA - Apre oggi il Tamai. Week-end dimezzato

Toccherà al Tamai aprire le ostilità delle nsotre formazioni nei campionati nazionali giovanili. Le piccole furie rosse ospitano alle 14.30 il Delta Rovigo, formazione di bassa classifica, nel penultimo turno di andata del campionato Juniores. Domani toccherà alla Primavera dell’Udinese scendere in campo contro il Bologna, con la quale condivide l’undicesima posizione, per raccogliere punti utili a evitare la bagarre nei bassifondi. Alle 15.00 anche il Cjialins Muzane di Nerino Barel, contro il fanalino di coda Arzignano Valchiampo, cerca punti per migliorare la già ottima classifica. Domenica tocca alle formazioni minori, con l’Under 17 dell’Udinese impegnata a Brescia, contro una formazione ancora a secco di vittorie, per dare seguito a...leggi
08/12/2017, Gianpaolo Leonardi, GIOVANILI Nazionali

UNDER 17 - Oviszach e Cudrig letali, Milan affondato

Nella settimana dedicata alle imprese, l’Udinese Under 17, diretta da Raffaele Ametrano, entra di diritto nell’elenco con il blitz di Milano. Con una prestaziona maiuscola, i giovani bianconeri espugnano il terreno del Milan, fino a prima della gara terza forza del girone, con 4 vittorie nelle ultime quattro gare, dando la dimensione di quanto hanno saputo fare Cudrig e compagni. La giornata perfetta era iniziata subito nel migliore dei modi, con la rete dopo cinque giri d’orologio di Enrico Ovisziach, centrocampista dai piedi sopraffini. Il Milan sorpreso dalla partenza a razzo, prova ad organizzare la rimonta, ma davanti a Moretti la difesa bianconera non concede spazi, portando in dote negli spogliatoi la rete iniziale. L’accellerata di inizio ripresa stende il M...leggi
04/12/2017, Gianpaolo Leonardi, GIOVANILI Nazionali

UNDER 15 - Poker Atalanta, stesa l'Udinese. Pordenone in vetta

Troppa Atalanta per l’Udinese di Simone Zompicchiatti, che deve arrendersi alla maggior caratura della formazione bergamasca. Al di là del passivo, sicuramente pesante, c’è anche da sottolineare una prestazione opaca dei bianconeri, quasi mai capaci di costruire azioni degne di nota, come era successo nelle precedenti sfide. Un passo falso, la cospetto della seconda forza del campionato, che non deve essere interpretato come una disfatta, ma come un incidente di percorso, in un percorso di crescita, che passa anche attraverso delle cocenti delusioni. Udinese, anche sfortunata in occasione del vantaggio neroazzurro, con la deviazione beffarda di Codutti dopo soltanto 8’ di gioco. Atalanta che mette i sigilli alla gara con Rosa poco dopo e dilaga nel finale di...leggi
04/12/2017, Gianpaolo Leonardi, GIOVANILI Nazionali

<< precedente   successiva >>