Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


LE INTERVISTE - Toffolo: "Vado via. Dopo una stagione irripetibile"

L’allenatore dell’ Unione Smt lascia dopo il trionfo di Colloredo. “La sosta non ci ha aiutato, ma la squadra è stata fantastica”. La delusione di Cigaina: “Avremmo dovuto segnare il terzo gol e, nella ripresa, ci siamo abbassati troppo”


Se ne va senza rimpianti. E magari è più facile quando vinci tutto. “Abbiamo portato a termine una stagione irripetibile – recita l’ormai ex allenatore dell’Unione Smt, Alberto Toffolovincere campionato e coppa non è semplice ed è tutto merito di questi splendidi ragazzi che sono sempre andati al massimo”. Ieri però, nel primo tempo, non siete praticamente scesi in campo.
La tensione e le tre settimane di sosta non ci hanno certo aiutato e la Forum è stata brava ad approfittare della situazione. Però la squadra si è risistemata, non ha mai mollato e, anche in dieci, ci ha creduto fino alla fine
”Ma come si prepara una finale da allenatore in uscita? “Personalmente ci tenevo in maniera particolare a congedarmi da vincente. La società ha capito che intendevo misurarmi in un’ altra categoria e i ragazzi, lo ripeto, sono stati davvero eccezionali nel seguirmi fino in fondo

Aleggia invece una delusione abbastanza contenuta, nel clan sconfitto.
“Si era messa benissimo ma, per chiuderla, avremmo dovuto sfruttare il nostro dominio e segnare anche la terza rete – lamenta il tecnico della Forum Julii, Ivan Cigainadiciamo pure che l’abbiamo buttata via, abbassandoci troppo nella ripresa. Quando abbiamo probabilmente scontato anche la fatica dei supplementari di domenica scorsa a Marano.

Eppure avevate anche il vantaggio dell’ uomo in più.
“Sincerante mi riesce difficile spiegare di preciso cosa possa essere successo, è come se si fosse spenta la luce. Onore comunque anche a loro, che ci hanno creato qualche problema con i cambi dalla panchina.”

Cigaina rimane?
“Ringrazio la società per avermi rinnovato la fiducia in un periodo delicato, quando eravamo ultimi in classifica. Mi piacerebbe rimanere, vediamo nei prossimi giorni.” (rozan)

@RIPRODUZIONE RISERVATA


http://i.imgur.com/XDflH8W.jpg


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 21/05/2017
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,01457 secondi