Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


UNDER 15 - Si ferma a Piacenza la corsa dei ramarri di Motta

Gli emiliani dominano la gara di ritorno e ribaltano il 2-0 subito all'andata con un poker secco. Il Pordenone esce a testa alta

Grande impresa del Piacenza Under 15 che nel match di ritorno degli ottavi di finale del campionato nazionale rovescia di prepotenza il passivo di due reti subito domenica scorsa, infilando per quattro volte la porta del Pordenone. Eroe di giornata l’attaccante Andrea Semenza, autore di una fantastica tripletta, che ha spianato la strada all’undici emiliano nel corso della ripresa, dopo lo 0-0 al termine del primo tempo.
Come detto, accade tutto nella ripresa: il numero 11 di casa porta in vantaggio i biancorossi con un diagonale potente e preciso, al 72’ Ruiz trova il raddoppio sugli sviluppi di un corner. Ci vorrebbe un goal per passare il turno e il Piacenza ne trova addirittura due con Semenza, bravo a bucare Giordano con due zampate da centravanti puro.
Ripresa da dimenticare per Simone Motta e i suoi rampolli, incapaci di replicare alle folate dei padroni di casa, subendo una bruciante sconfitta. Il cammino si ferma qui, per il secondo anno consecutivo l’Under 15 del Pordenone, dopo la conquista degli ottavi di finale, si deve arrendere agli avversari, lasciando le speranze di entrare tra le 8 in corsa per lo scudetto.

PIACENZA – PORDENONE 4 - 0
Gol: 57′, 74′ e 84′ Semenza, 72′ Ruiz

PIACENZA: Maianti, Lucanto (73′ Fermi), Cloralio, Borsatti, Riva, Baia, Ruiz, Boffini (46′ Villoni), Turrà (83′ Occhiuzzi), Poerio (83′ Balduzzi), Semenza. A disposizione: Tortora, Dramis, Garbati, Corsaro, Hrom. All.: Giacobone

PORDENONE: Giordano, Fantin (50′ Coccetta), Comano, Maset, Comuzzo, De Marco, Niedov (74′ Bledis9, Tedino (64′ Lavina), Guadagnin (50′ Movio), Zanotel, Music. A disposizione: Zanetti, Salvador, Parolari, Plai, Dama. All.: Motta

I risultati degli ottavi di finale (in neretto le qualificate)

PAGANESE – AURORA PRO PATRIA 2–0 (andata 3-0)
RENATE - FANO 1–1 (andata 1–2)
L.R. VICENZA - PISA  posticipata a lunedi 6 maggio (and. 1-0)
PONTEDERA – CAVESE 1–4 (andata 1-0)
TRAPANI – VIRTUS ENTELLA  2–1 (andata 0–5)
PIACENZA - PORDENONE  4–0 (andata 0-2)
CATANIA - TERNANA 3–1 (andata 0-2)
VITERBESE - MONZA  0-1 (andata 1-2)



 


Print Friendly and PDF
  Scritto da Gianpaolo Leonardi il 06/05/2019
 

Altri articoli dalla provincia...





UNDER 17 - Pordenone sul tetto d'Italia

PORDENONE – RENATE 5-4 dcr (2-2)Gol: 67′ Bianchi, 94′ Plai, 98′ Tramutoli, 100′ Lazri PORDENONE (4-3-3): Plai; Basso (59′ Sandoletti), Trentin, Capraro, Antoniazzi (68′ Morandini); Bottani (68′ Del Savio), Sautto, Cucchisi (76′ ...leggi
22/06/2019




UNDER 17 - La corsa scudetto del Pordenone

Sarà nuovamente l’Emilia Romagna ad ospitare le finali nazionali professionistiche riservate alle squadre di Serie A e B e quelle di Serie C. Un appuntamento che interessa da vici...leggi
05/06/2019










Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,02581 secondi