Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


POST CAMPIONATO - Trieste Calcio e Isonzo mitragliano

Nette vittorie colte rispettivamente a spese di Muglia e Zaule nel turno valido per il girone D



Vittorie rotonde per Trieste Calcio e Isonzo San Pier nel turno del post-campionato Under 19, girone D. 
 
Cristiano Carpenetti
 (dirigente del Muglia Fortitudo): “Non è andata bene, loro erano tutti 2000 e 2001 e con elementi della prima squadra. Noi, invece, avevamo anche degli Allievi. Ora avremo un turno di riposo e giocheremo di nuovo il 25”.

Luciano Bosdachin (allenatore del Trieste Calcio): “In questo periodo non si può chiedere molto ai ragazzi tra stage, esami di maturità in arrivo e lavoro per chi ce l'ha. Abbiamo comunque giocato di più noi, però non siamo stati concreti. Si è vista la differenza di esperienza maturata tra campionato regionale e provinciale, ma è stato bello vedere il loro allenatore incitare con grinta la squadra fino alla fine. Abbiamo fatto delle belle azioni nel primo tempo e il portiere di casa ha tolto una punizione di Spadaro dall'incrocio. In definitiva abbiamo trovato un gol sporco, segnando in mischia con Madrusan dopo un ribattino. Durante l'intervallo ho detto ai miei che un gol era poco per quello che avevamo creato. E nella ripresa Modrusan ha fatto il secondo con una bella azione partita dalla sinistra, che lo ha portato a concludere da dentro l'area. La terza rete è stata realizzata da Spadaro su rigore, il fatto è stato netto e ce ne potevano stare altri due per noi. Il quarto, infine, lo ha fatto Moaca. Ce la giocheremo con il Sant'Andrea per il primo posto, intanto la prossima la faremo lunedì alle 18.30 in posticipo, nell'ora in cui ci alleniamo, perchè venerdì 17 giocheremo a Turriaco contro i 2003-2004 della Triestina. Tra l'altro a Turriaco ritroveremo l'Isonzo”.

Daniele Pacorig (dirigente dell'Isonzo San Pier): “Abbiamo vinto 7-1, è stata una gran bella prestazione. Siamo contenti”.

Maurizio Parovel (dirigente dello Zaule Rabuiese): “Ho anche perso il conto dei gol presi... Siamo andati fuori in tredici, racimolando i ragazzi un po' qua e un po' là. Eravamo mal messi insomma. Per noi ha segnato Zestrea su rigore”.

Massimo Laudani



 


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 16/05/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,02021 secondi