Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


POST CAMPIONATO - Corva in semifinale, decisivo il portiere Kalefi

Dopo il botta e risposta nel primo tempo, per decidere la semifinalista sono occorsi i tiri dal dischetto. Cecchini i ragazzi del mister Salvatori, non sbagliano un colpo e festeggiano il passaggio del turno



Carsolini eliminati un po’ a sorpresa ma dalla lotteria del calci di rigore può accadere di tutto, dopo che i tempi regolamentari si erano chiusi sul punteggio di 1-1 tra Kras e Corva a Rupingrande.
Corva in vantaggio con Verardo, ma prima è stato annullato un gol a Fuschi, sempre agli ospiti. Il Kras pareggia su calcio di rigore concesso per un tocco col braccio, sembrato aderente al corpo, da distanza piuttosto ravvicinata e all’intervallo le squadre vanno sull’1-1.

Nella ripresa i ragazzi di mister Salvadori rientrano in campo con l’elmetto in testa ed il moschetto al braccio e scavano una trincea a protezione della loro porta. Si arriva così alla fine di una gara tosta, ben giocata è particolarmente corretta fra le due compagini. Per decidere chi andrà alle semifinali occorrono i rigori e qui si mette in mostra Nicola Kalefi, giovane allievo della formazione azzanese, che para ben due tiri dal dischetto della formazione di Repen e il punteggio finale premia il Corva per 6-5. Grande entusiasmo per la giovane formazione del Corva, nella quale oggi il mister Salvadori ha fatto esordire ben cinque ragazzi della squadra Allievi.

Nella foto in alto i due allenatori del Corva ieri in panchina: Marco Matteo (U17) e mister Claudio Salvadori (U19)



 


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 01/06/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,01674 secondi