Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


UISP - Il Mereto si ferma (anche stavolta) ad un passo dalla finale

Sconfitti di misura dai calabresi del Cecè Curatola con un gol nel primo tempo ispirato dall’ex granata “Ciccio” Cozza. Montina si vede respingere dal portiere la palla del possibile pareggio e Trevisan non è fortunato nel tap-in. I friulani tornano a casa a testa altissima. Finale tutta della Calabria, vince il titolo la Vigor Old Boys

Si ferma alla semifinale l’avventura del Mereto alla fase nazionale della Rassegna calcio a 11 Over 35 organizzato dalla Uisp, svoltasi a Pesaro. Dopo aver vinto il proprio girone di qualificazione, la squadra friulana ha incontrato, nella mattinata di domenica 30 giugno, il Cecè Curatola, per l’accesso alla finalissima. Durante il primo tempo il Mereto ha dominato sul piano del gioco, ma è bastato un lancio lungo sull’ex Reggina Francesco “CiccioCozza a far da assist al compagno lanciato in porta, sul cui pallonetto nulla ha potuto l’estremo Pettenà, se non soltanto deviare con la mano sinistra il pallone, terminato ugualmente in rete a fil di palo.

Il Mereto non si è perso d’animo e nel secondo tempo è andato vicinissimo al pareggio con la conclusione centrale di Montina, respinta dal portiere dei calabresi. Trevisan s’avventa per il tap-in ma il suo tocco manda la sfera di un nulla a lato. Il punteggio non cambierà più e la fortuna sorride alle due formazioni calabresi. Nella semifinale del pomeriggio infatti, è andata avanti l’altra squadra calabrese, la Vigor Old Boys, miglior seconda dei tre gironi ed ha battuto il Prosacco per 2-0. Nella finale ha poi sconfitto il Cecè Curatola per 1-0, aggiudicandosi il titolo nazionale.

In ogni caso, il Mereto torna in Friuli a testa altissima e come gruppo rimane imbattuto.

https://i.imgur.com/eu1MG7i.jpg

https://i.imgur.com/uckzRYW.jpg


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 30/06/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,01649 secondi