Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


AIA/1 - Promozioni a livello nazionale. In 4 nella Can D

Santarossa e Marangone affiancano Djurdjevic e Sfira. In Cai salgono Muccignato e Okret

Erano già da tempo nell’aria, ora sono certezze, dopo una brillante stagione, le promozioni nel ruolo della Cai degli arbitri Federico Muccignato della sezione Aia di Pordenone e di Filippo Okret di Monfalcone. Si affiancheranno a Michele Maccorin mentre sono saliti, dalla Cai alla Can D, Piero Marangone di Udine e Davide Santarossa di Pordenone. Sono così quattro i fischietti nostrani nella divisione nazionale. Oltre ai due promossi, ci sono le conferme di Aleksandar Djurdjevic della sezione triestina e di Bogdan Nicolae Sfira della “Guarini” in riva al Noncello. Lascia invece Federico Gobbato della sezione Basso Friuli.
Rimanendo nella Can D ma nel ruolo di assistenti, sono stati promossi, dalla Cra, il monfalconese Francesco Forgione e il tolmezzino Badreddine Mamouni. Lasciano invece la categoria per tornare in regione Stefano Valeri di Maniago e Nemanja Panic di Trieste.
Salendo, nella Can C tutti i nostri regionali confermati, tranne l’assistente pordenonese Federico Polo Grillo.
Anche in Can A resta al suo posto il triestino Piero Giacomelli e, tra gli assistenti Alessio Tolfo, e nella Can B pure l’arbitro Riccardo Ros di Pordenone.
Movimenti anche tra gli osservatori arbitrali, dalla Can D sale l’udinese Giorgio Bruni al posto di Andrea Pancera; dalla Cra alla Can D aumenta la pattuglia nostrana, vengono promossi il goriziano Andrea Pavano e il pordenonese Luigi Zaninotto e sostituiscono Francesco Donno. Due salite anche nella Cai, i meriti sono andati a Omar Adamo della sezione Basso Friuli e a Moreno Pizzamiglio di Cormons. Dismesso invece a domanda Marco Padrini di Maniago.

Claudio Mariani

https://i.imgur.com/z05cRVs.jpg


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 06/07/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,02069 secondi