Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


TENNIS GARDEN - Il Capo Horn trionfa sui Diavoli Volanti

Nella finale dell'Over 40 che ha riservato emozioni fino alla fine. Scuor e compagni si sono imposto per 5-4 su un'avversaria mai doma

La finale del torneo Over 40 Tennis Garden, si è disputata nel comprensorio sportivo di Pasian di Prato. La gara, tanto attesa quanto oltremodo voluta e conquistata con merito dalle due brave finaliste Diavoli Volanti e Capo Horn, ha coronato e premiato i vincitori, i bravi atleti del Capo Horn con il risultato di  5-4.   
La cronaca. Le due squadre inizialmente si sono studiate fino a quando mister Costanzo dà l'ordine di rompere gli argini. Passano in vantaggio le furie rosse al 7' quando giunge a grandi falcate Jovic che con un tiro tagliente dai 10 metri insacca nell'angolo basso  sorprendendo il bravo portiere Gremese.
Pareggia al 11' Stegnaja dopo aver raccolto un lancio della palla dalla destra insaccando con un forte tiro. Ancora Jovic, autentica ruota motrice che fa faville e propone infinite soluzioni ai compagni, buca la rete al 16' con un colpo da biliardo; scocca da fuori area un preciso fendente raso terra che coglie i due pali e si infila in rete. Colpito il Capo Horn riparte in pressing con la spinta di Scuor e Rui, ha un buon fraseggio e mette alle corde gli uomini di capitan Barbieri finalizzando con Dindo Nicola, autentica spina nel fianco degli avversari. Lo stesso va in doppietta quando in velocità sorprende il bravo Verdicchio. Il match in questa fase di partita è avvincente; le due compagini non si risparmiano volte a superarsi ad ogni costo.
La ripresa vede ancora i blacks all'attacco che sferzano la difesa avversaria e si portano in vantaggio con al 7' con Masutti. Ora i Diavoli Volanti alzano il baricentro con Sfiligoi che si sgola a spronare i compagni; il pubblico accorso si stropiccia gli occhi e si delizia non poco come se fosse stato catapultato su una montagna russa emotiva; si gusta lo spettacolo tecnico tattico offerto da giocatori non più giovanissimi ma che sul rettangolo verde ci mettono l'anima ed il cuore.
Ancora Capo Horn che ora ha le redini del gioco nelle mani e finalizza ancora al 16' quando Stegnaja scatta su lancio preciso e si invola veloce battendo in gol. I Diavoli non ci stanno e, mai domi, replicano e poi sfiorano la rete più volte sprecando malamente.
Nel finale di gara gonfiano la rete con Mattiussi ma non è bastato. Dunque vince il Capo Horn con merito ed alza la Coppa tanto desiderata. E' da sottolineare che il match è stato agonisticamente acceso e valido e sostanzialmente corretto.
La casa accogliente del Tennis Garden ha offerto, dopo le premiazioni, un delicato e gustoso buffet bagnato da un'ottima, fluente  e fresca bevanda bionda. Infine, al crepuscolo di una densa giornata di sport e di festa, resta nel cuor il dolce miele per tutti coloro che si sono identificati nei valori dello sport e dell'amicizia. Un grazie sentito a tutti i lettori che hanno apprezzato le mie righe e, se a qualcuno non fosse piaciuto, credetemi non s'è fatto apposta.

Mimmo Da Silva

https://i.imgur.com/iDF7aJP.jpg

https://i.imgur.com/UXhpWL1.jpg


https://i.imgur.com/g7iWWfb.jpg


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 06/07/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,03923 secondi