Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


CANADA NEWS - Il Fvg fa gli straordinari

Le modifiche al calendario impongono ai ragazzi del presidente Canciani due gare nel giro di 24 ore. Domani è in programma la sfida con il New Brunswick, mentre martedi l’avversario sarà il Whitby. Nel frattempo hanno raggiunto squadra il collaboratore tecnico Tormena e l’attaccante Tomat

TORONTO- Bisognerà attendere la giornata di domani per ottenere maggiore chiarezza riguardo il destino del Friuli Venezia Giulia Under 17, impegnato alla “International Soccer Cup” in svolgimento a Toronto. Perché, dopo il controverso pareggio (2 - 2) ottenuto all’esordio con i “fisicati” del Woodbridge, il calendario del girone ha subito alcune variazioni in corso d’opera: i ragazzi di Pisano torneranno infatti in campo due volte nel giro di 24 ore. Domani alle 14 saranno chiamati ad affrontare il New Brunswick, unica formazione ancorata a quota zero dopo la prima giornata, mentre martedi (alle 16) se la vedranno con il Whitby: con una coppia di successi e la semifinale è garantita.

SITUAZIONE - Dopo essersi allenati intensamente nella giornata di ieri, Palmegiano e soci replicheranno (in maniera più blanda) oggi a mezzogiorno. Qualche apprensione sta suscitando il ginocchio destro di De Lindegg - fermatosi a scopo precauzionale - mentre Calliku ha dovuto curare un pestone ad un piede.

ARRIVI - Nel frattempo hanno raggiunto il gruppo pure il collaboratore tecnico Alessandro Tormena (che la prossima stagione lavorerà al settore giovanile della Liventina) e l’attaccante dalla Manzanese Marco Tomat, trattenuto inizialmente in Italia da problemi di natura burocratica: un’alternativa importante in più sul fronte offensivo.

TURISMO - Particolarmente attiva anche lontano dai rettangoli verdi, la comitiva ne ha approfittato per visitare alcune attrattive di Toronto, tra le quali la gettonatissima Cn Tower. Non ha portato fortuna, invece, la presenza di squadra e staff al “Rogers Center”, in occasione del match casalingo dei locali Blue Jays di baseball, battuti da Baltimora. Ieri sera, infine, grande accoglienza (e sta diventando una piacevole consuetudine) da parte del locale Ferrari Club: con oltre 900 iscritti, il secondo più importante al mondo dei “fedelissimi” del cavallino di Maranello. (rozan

https://i.imgur.com/IwlswJq.jpg

https://i.imgur.com/UXhpWL1.jpg


https://i.imgur.com/tZ1Kolo.jpg

https://i.imgur.com/qY0WoOe.jpg

https://i.imgur.com/vEBDKND.jpg

https://i.imgur.com/nDfu4L2.jpg

https://i.imgur.com/skEJhba.jpg

https://i.imgur.com/P8kO2p5.jpg


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 07/07/2019
 

Altri articoli dalla provincia...















CANADA NEWS - Fvg, la parola al campo

TORONTO - Andiamo, è tempo di giocare. Pur coinvolta in diversi impegni di rappresentanza, la selezione regionale Under 17 del Friuli - Venezia Giulia non si &...leggi
04/07/2019




Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,01648 secondi