Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia



CANADA NEWS - Fvg, 6 proprio uno sballo

Dopo il pareggio all’esordio, i ragazzi di Pisano strapazzano il New Brunswick. A bersaglio Dimroci, Colonna Romano (una doppietta ciascuno) Vidotti e Delle Case. Domani (alle 22 italiane) la decisiva sfida al Whitby

FVG - NEW BRUNSWICK       6 - 1
Gol: 12'pt e 39'pt Colonna Romano, 21'pt Vidotti, 31'pt Delle Case 32'pt Hardwick, 35'st e 39'st Dimroci

FVG: Cover (1st Gasparotto), Santosuosso (22st Facchin), De Lindegg (27st Capellari), Cignola, Bronzin, Capellari (15pt Del Ben), Palmegiano (1st Calliku), Torresan (13st Barboni), Delle Case (6st Langella), Colonna Romano (20st Dimroci), Vidotti (1st Tomat). Allenatore: Pisano. A disposizione: Ronco.

NEW BRUNSWICK: Breau, Leclair (35st Lapierre), Hardwick, Lim (1st Gallant), Sonier, Frenette, Mavakala (7pt Nestor), Bleakney (15st Davis), P. A..Gallant (27st Fournier), Dako (27st Pereira Damour), Spencer (1st Kasongo). Allenatore: Nsiemie. A disposizione: Robinson e Bile.

ARBITRO: Kim Lee di Vaughn. Assistenti: Dimambro e Cameron. Quarto uomo: Novogradac.

NOTE: pomeriggio soleggiato, terreno (sintetico) in buone condizioni, spettatori 50, con ampia rappresentanza regionale. Ammoniti: Bleakney, Hardwick. Angoli: 8 - 1 per il Fvg. Recupero: 2’ + 0’.

TORONTO - Non è Wimbledon (anche perchè il manto erboso è di natura sintetica) ma il Friuli Venezia Giulia si adatta bene. Alla superficie e all’avversario, quel New Brunswick domato già nel primo tempo e “rosolato” nella ripresa. Dopo il pareggio all’esordio, va dunque in archivio con un successo di proporzioni piuttosto ampie (6 - 1 e la differenza reti potrebbe incidere…), la seconda gara della formazione di Pisano - balzata al comando del proprio gruppo con 4 punti, ma con una partita in più - all’ “International Soccer Cup” di Toronto.

Digerito un approccio problematico, i ragazzi del presidente Canciani - supportati da una tifoseria calorosissima - si assestano e passano. Minuto 12’: capitan Santosuosso lancia in profondità Colonna Romano, scappato oltre la linea difensiva e abilissimo ad infilare di giustezza. E mentre Capellari è costretto ad abbandonare anzitempo la sfida per un duro colpo al naso (al suo posto Del Ben), al 21’ si sblocca Vidotti. E’ di nuovo Santosuosso ad indossare l’abito dell’assist man: l’attaccante tolmezzino controlla e deposita nell’ angolino. Al 25’ Torresan calcia dalla bandierina: Palmegiano si intrufola tra i due centrali, prova la “spizzata”, ma la palla si perde a lato. Il Fvg è padrone e al 31’ Delle Case, servito da un frizzante Palmegiano, sforna un tiro cross che bacia il palo e termina in gol. Trascorrono però soltanto 60 secondi: Hardwick, direttamente da palla inattiva, sorprende Cover. Prima del riposo, comunque, i regionali arrotondano: Vidotti riceve spalle alla porta e scarica uno “scaldabagno” che colpisce la traversa. Sul rimbalzo, il più lesto è Colonna Romano e il poker è servito.

Alla ripresa triplo cambio per Pisano: tra i pali Gasparotto subentra Cover mentre Calliku entra al posto di Palmegiano. In attacco, infine, c’è l’esordio di Tomat (ad uscire è Vidotti). Al 16’altra colossale opportunità per i gialloblu: l’inarginabile Santosuosso si propone in fascia e con una palombella scheggia la traversa. Riprende Calliku, tutto sembra pronto per l’ennesima esultanza ma Breau non condivide e miracoleggia, deviando in angolo. Grandinano chance per i nostri: sul filtrante di Del Ben, Tomat spara a colpo sicuro. “The Wall” Breau replica, Calliku si avventa, ma si infrange sul palo. Le risorse umane in panchina sono ormai tutte utilizzate: cosi l’infortunio a De Lindegg (riacutizzarsi del problema al ginocchio) costringe Pisano a richiamare Capellari, che si sistema al centro della difesa.  Alla mezzora, intanto, Sounier guadagna un corridoio centrale e prova a sorprendere Gasparotto: palla fuori non di molto. Al 35’ ecco il quinto schiaffo. Che è poi un ricamo: Langella se ne va e ispira Calliku, tacco a servire Dimroci, che la piazza sul palo lontano. L’attaccante della Manzanese non è sazio e al tramonto della gara, incrementa il bottino personale (con tre bersagli è il cannoniere parziale della tournee),  calibrando una mancino a giro che non perdona Breau. Ma non c’è tempo per celebrare. Anche perchè già domani, alle 22 italiane, andrà in onda la sfida che può valere la semifinale (in caso di mancato successo bisognerà attendere il panorama completo del girone, il cui ultimo match è in calendario per giovedi), avversario il Whitby.

Roberto Zanitti

https://i.imgur.com/B00ReQT.jpg

https://i.imgur.com/ycZ0ibq.jpg

https://i.imgur.com/z05cRVs.jpg

https://i.imgur.com/bh2Myo0.jpg

https://i.imgur.com/uZqIDcs.jpg

https://i.imgur.com/Ut0jMUq.jpg

https://i.imgur.com/ejnzvIQ.jpg

https://i.imgur.com/iYUvfyF.jpg

https://i.imgur.com/hMR7wXt.jpg

https://i.imgur.com/fJuF7ud.jpg

https://i.imgur.com/HDguWox.jpg


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 08/07/2019
 

Altri articoli dalla provincia...





CANADA NEWS - Pisano: tutti immensi

E’ sommerso dall’abbraccio di tutti i suoi ragazzi, a fine gara, mister Marco Pisano. «E’ dura trovare un aggettivo solo per descrivere questa...leggi
15/07/2019














Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,02438 secondi