Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


IL CASO - Di Giulio: genitori ingrati

Lo storico segretario della Forum Julii protesta contro le annunciate partenze di ragazzi del 2006 verso la Manzanese

Non è la prima volta che succede, ma in questo caso la ripetitività non è certo una consolazione. E il segretario tutto fare della Forum Julii, lo storico Lino Di Giulio, si sfoga: "Anche quest'anno sembra che alcuni ragazzi che sono stati qui con noi per parecchi anni, anche 6 o 7, se ne andranno sul più bello, probabilmente alla Manzanese. Sono colpi che è difficile assorbire e situazioni che non comprendo. La società si è fatta in quattro per farli crescere, tecnicamente, atleticamente, tatticamente e caratterialmente, e credo che non abbiamo niente da invidiare alle realtà simili alla nostra. I genitori che prendono certe decisioni dovrebbero valutare il tutto, compresi i legami che si instaurano tra giovani che hanno giocato insieme per diverse stagioni. Mi sento di dire che c'è molta ingratitudine, oltre che una pecca nella normativa, che andrebbe completata prevedendo rimborsi annuali ai club che altrimenti restano con un pugno di mosche in mano a meno di dover aspettare premi di preparazione quando si arriva alla categoria Juniores con immancabili richieste di sconti che, tra l'altro, noi non abbiamo più intenzione di concedere. Come l'anno scorso abbiamo perso alcuni Allievi molto validi, ma siamo riusciti a conquistare la ribalta dell'Elite per la stagione che si apre a settembre, così ora potrebbero lasciarci 2006 sui quali puntavamo per la squadra degli Under 15 regionali. Ripeto: sono situazioni che fanno male. L'Udinese è venuto a chiederci un giovane e saremo felici di assecondare il suo passaggio a un club professionistico: un caso del genere è ovviamente diverso e ha una sua logica che con gli annunciati addii di queste ore non ha nulla da spartire".   

https://i.imgur.com/z05cRVs.jpg



Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 08/07/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,01438 secondi