Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Tolmezzo


PRIMA - Il Villa va in fuga, l'Osoppo insegue e la riprende nel finale

Un pari di rigore acciuffato allo scadere. La doppietta del vice capitano Riccardo Granzotti porta morale alla formazione osovana. Alcune assenze l’hanno penalizzata in questa prima parte di stagione. Vista l’età media piuttosto alta della squadra, necessita far punti il prima possibile per evitare un calo fisico

E’ l’unico pareggio di questa penultima giornata di andata della Prima categoria quello uscito alla “Pineta” di Villa Santina fra i locali e la Nuova Osoppo. Un pari ottenuto a pochi minuti dal termine grazie al secondo gol della domenica di Riccardo Granzotti, il quale racconta la gara: “Eravamo partiti male, dopo pochi minuti sotto di due reti per nostre disattenzioni. Un po’ alla volta ci siamo raccapezzati e, approfittando di un calo fisico degli avversari che avevano giocato giovedì in coppa, prima abbiamo accorciato e poi, a fine ripresa, pareggiato su rigore. I gol? Il mio primo è nato da un cross dalla trequarti ad aggirare la difesa e, di testa, ho messo il pallone nell’angolino. Il secondo l’ho realizzato dal dischetto per fallo su Carnir. Con questo pareggio, moralmente, ci rialziamo dopo un periodo negativo. Ho visto una bella reazione della squadra, con lo spirito adatto per chi deve salvarsi. Col tempo’ speriamo di poter migliorare la classifica, attualmente siamo ai margini nella zona pericolosa. Dal momento che la nostra età media è piuttosto elevata, non vorrei ci fosse un calo nel finale di stagione e pertanto – si augura il vice capitano degli osovani - far punti il prima possibile sarebbe una buona cosa. Finora non ci siamo sempre riusciti a causa di alcune assenze che ci hanno penalizzato. Domenica affronteremo l’Ovarese, sperando di continuare la striscia positiva”. 

https://i.imgur.com/uckzRYW.jpg



Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 07/07/2019
 

Altri articoli dalla provincia...







TRASAGHIS - Un successo al cubo

Il numero cinque porta bene al Trasaghis, il successo ottenuto a Cercivento per 2-1 è il quinto consecutivo per la formazione biancoverde ed &...leggi
14/07/2019

SAPPADA - La partita perfetta

A Sappada si sono affrontate due squadre degli antipodi della Carnia, dal lato ovest i locali neo friulani e, da quello opposto il Tarvisio. Ha vinto...leggi
14/07/2019

OVARESE - E' un momento magico

E’ un periodo d’oro per l’Ovarese, ad Osoppo mette a segno il quarto successo (1-4) nelle ultime cinque partite disputate e scala l...leggi
14/07/2019










Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,02357 secondi