Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Tolmezzo


PRIMA - Vittoria di prestigio del Campagnola ad Imponzo

La formazione gemonese si impone, per il secondo anno consecutivo, con il medesimo punteggio di 3-2. Decisivi il cambio di mentalità e le sostituzioni operate dal mister D’Agaro nella ripresa, Piu e De Cecco entrambi in gol. Il Real meglio nel primo tempo, in ogni caso merita il terzo posto in classifica

E’ un successo importante per il Campagnola quello ottenuto in casa della terza forza del campionato di Prima categoria, quel Real Imponzo che alla vigilia poteva infastidire le due battistrada. Invece i meriti e i ringraziamenti da Cavazzo e Sutrio li prendono tutti i gemonesi, usciti con i tre punti con il punteggio di 3-2. Su questa affermazione il ds del Campagnola Massimo Forgiarini spiega il cambio di mentalità.

“Abbiamo regalato troppo nel primo tempo dopo il nostro vantaggio, concedendo agli avversari di fare due gol e, prima ancora, di fallire un rigore con Marvin Matiz, calciato sul fondo, alla destra di Specogna. Poi da una nostra punizione a favore a centrocampo, abbiamo perso palla e Petris si è trovato a tu per tu con il nostro portiere ed ha pareggiato. Poco dopo, su azione d’angolo, due dei nostri difensore hanno lisciato la palla e Mori ci ha fatto il gol del 2-1 e al riposo il Real è giustamente in vantaggio. Cambia tutto nella ripresa, con maggior cattiveria agonistica maggior voglia e impegno, siamo riusciti a pareggiare con il nuovo entrato Piu, una magia da fuori area, calciando basso alla sinistra di Concina. Il capolavoro è arrivato successivamente con il lancio a sinistra su De Cecco, anch’egli subentrato dalla panchina, il quale si è accentrato e di esterno destro nel sette firma il sorpasso, un gran gol. Poco prima Basaldella aveva centrato la traversa da 25 metri. Successo importante? Di più direi, abbiamo recuperato qualche giocatore che ha terminato di scontare la squalifica e siamo scesi in campo al completo. Questi tre punti ci danno tranquillità – precisa il ds - in vista del prossimo impegno casalingo con i Mobilieri. Ed è stata, questa, una vittoria di prestigio contro un ottimo Real, meritevole del terzo posto, ottenuta anche la scorsa stagione con lo stesso punteggio di 3-2 e vincere ad Imponzo per due anni consecutivi non è facile”.  

https://i.imgur.com/uckzRYW.jpg



Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 07/07/2019
 

Altri articoli dalla provincia...













LCFC - Dognese campione!

Vincere non è mai facile, ripetersi è ancor più difficile. Si è ripetuta invece la Dognese, trionfando in due campionati consecutivi. L&rs...leggi
11/10/2019






Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,01900 secondi