Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


CANADA NEWS - Cignola, lo stakanovista

Oggi pomeriggio (ore 15, le 21 in Italia) gli Under 17 del Friuli Venezia Giulia sono impegnati in semifinale nell’ “International Soccer Cup”, avversario il Toronto Fc. Il centrale difensivo del Cjarlins Muzane è l’unico, sinora, a minutaggio pieno: “Questo è un bel gruppo, che lavora e si diverte: speriamo di vincere il trofeo, ce lo meritiamo”

TORONTO - Saranno, come ampiamente previsto, i padroni di casa del Toronto Fc l’avversario del Fvg Under 17 in una delle due semifinali (l’altra opporrà il Woodbridge al Vaughan) dell’ “International Soccer Cup” in svolgimento in terra candese. La sfida è in programma alle ore 15 locali (le 21 italiane). Su prospettive e speranze dei regionali, “interviene” il centrale difensivo dalla selezione di Pisano e del Cjarlins Muzane, Ismaele Cignola. Unico “petalo” della rosa ad avere disputato le gare del girone eliminatorio nella loro interezza: 240 minuti, tutti a buonissimo livello.

“Ma non per questo mi sento un pezzo più importante rispetto agli altri compagni - precisa il ragazzo di Nespoledo, 17 anni a settembre - sono semplicemente uno dei tanti che, cercando di dare il massimo, prova a far vincere la squadra.”

Oggi, intanto, c’è in programma la semifinale contro i potenziali favoriti…
“Non bisogna mai guardare in faccia nessuno, ma essere decisi e concentrati su quello dovremo fare. Speriamo di arrivare in finale e di portare a casa il trofeo: siamo un bel gruppo, ce lo meritiamo.”

A proposito di collettivo: qual è la vostra forza?
“L’unione. Oltre all’ottimo clima interno, è un anno che lavoriamo assieme: ci sono stati dei cambiamenti, ma la spina dorsale è rimasta intatta. Abbiamo perciò tutto per poter vincere.”

Qualche segreto di spogliatoio pubblicabile? Chi si incarica di tenere alto il morale della truppa e chi, invece, si distingue per riservatezza?
“Il più scherzoso, quello che ci fa ridere più spesso è sicuramente Vidotti. Barboni è invece di poche parole: preferisce parlare sul campo.”

Un tuo riferimento nel ruolo, ad alti livelli?
“Essendo tifoso dell’Inter non può essere che Skriniar, il più forte.”

Lestizza, Varmo, Ancona, Manzanese e Cjarlins Muzane le tappe di una carriera ancora tutta da scrivere.
“Si, adesso gioco a Carlino: mi trovo bene, la società mi piace, spero di rimanere.”

Il professionismo è un obiettivo?
“Al momento penso soltanto a divertirmi e a dare il massimo: se non dovessi riuscirci, almeno saprò di averci provato.”

Roberto Zanitti

 

https://i.imgur.com/lrLRiA4.jpg


https://i.imgur.com/yJWRX2l.jpg

https://i.imgur.com/v4SWaXJ.jpg

https://i.imgur.com/4yKG8mu.jpg


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 12/07/2019
 

Altri articoli dalla provincia...















CANADA NEWS - Fvg, la parola al campo

TORONTO - Andiamo, è tempo di giocare. Pur coinvolta in diversi impegni di rappresentanza, la selezione regionale Under 17 del Friuli - Venezia Giulia non si &...leggi
04/07/2019




Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,01604 secondi