Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Tolmezzo


COPPA CARNIA - Il Villa si scopre bella, ed è in finale

Con una rete nel primo tempo di Gabriele Guariniello la squadra di Maisano si qualifica per la finale del 7 agosto ad Osoppo dove affronterà il Cavazzo

OVARESE – VILLA 0-1 (p.t. 0-1)
Gol: nel primo tempo Gabriele Guariniello all'8'

OVARESE: Matteo Agostinis, Petris, Primus (30’st Antonio Gloder), Nodale (17’st Gortan), Borta, Cencig, Clapiz (21’st Felice), Coradazzi, Josef Gloder, Flavio Fruch, Boreanaz; a disposizione Toppan, Not, Matiz, Paolo Gonano. Allenatore: Sandro Beorchia.

VILLA: Zozzoli, Moroldo, Arcan, Manuel Guariniello, Ortobelli, Sopracase, Pochero, Domenico Felaco, Roberto Agostinis (19’st Conni), Alessio Felaco (38’st Battistella), Gabriele Guariniello (34’st Tessari); a disposizione Benedetti, Di Lenardo, Urban, Corva. Allenatore: Raffaele Maisano.

ARBITRO: Riccarso Lostuzzo della sezione di Tolmezzo (assistenti Asia Rizzo e Andrea Plozner).

NOTE - Ammoniti Boreanaz, Manuel Guariniello e Alessio Felaco. Espulso Paolo Gonano (dalla panchina al 44’ st per proteste).

OVARO - Sarà il Villa l'avversario del Cavazzo nella finale di coppa Carnia in programma mercoledì 7 agosto ad Osoppo. Dopo l’1-1 dell’andata a Villa Santina, la gara di ritorno, disputata davanti ad un pubblico valutabile in quasi 500 persone, ha visto la squadra del Presidente Dorigo guadagnarsi la finale grazie alla rete siglata all'8' da Gabriele Guariniello, lanciato da Alex Ortobelli sul filo del fuorigioco. Tante le proteste dei padroni di casa per un presunto fuorigioco del n.11 del Villa, ma probabilmente, sull'altra fascia del campo, era Petris a tenere in gioco l'autore del gol. Partita per il resto controllata piuttosto agevolmente dagli arancione di mister Maisano, che, soprattutto nel primo tempo, hanno avuto le occasioni per raddoppiare, fino al quarto d'ora finale nel corso del quale Boreanaz e compagni hanno creato più qualche preoccupazione ad un peraltro attento Zozzoli. Parte meglio il Villa e già all'ottavo giro di lancette trova il gol di Gabriele Guariniello, con l'assistente di linea Asia Rizzo ben appostata per valutare la regolarità o meno della posizione dell'attaccante del Villa. Quattro minuti dopo lo stesso Guariniello, nel protrarsi di un'azione da calcio d'angolo, sfiora il palo opposto con un bel tiro a giro. Prova a scuotersi l'Ovarese e al 16' Borta manda alto sulla traversa un colpo di testa da buona posizione; un minuto dopo è capitan Coradazzi a sfiorare la traversa con una botta da fuori area. Al 32′ Ortobelli vede il portiere fuori dai pali e, da centrocampo, colpisce la parte superiore della traversa, sfiorando quello che sarebbe stato un gol memorabile. Gabriele Guariniello va ancora vicino al raddoppio al 33', con un tiro a botta sicura da dentro l'area; nell'occasione è bravo (e anche un po' fortunato) Matteo Agostinis a deviare in angolo. Un minuto dopo è Alessio Felaco a sfiorare il gol, con il pallone che termina di poco sul fondo. Al 38' l'occasione è per l'ovarese Clapiz, ma la sua conclusione da dentro area, con ininfluente deviazione di un difensore, termina sul fondo. Al 41' Zozzoli deve uscire precipitosamente fuori dall'area per recuperare un retropassaggio di Ortobelli, sul suo rinvio si inserisce pericolosamente Josef Gloder che ruba palla, si accentra, ma conclude alto sulla traversa. Nella ripresa, prima occasione degna di nota al 3', quando un colpo di testa di Borta termina alto sulla traversa.
Siamo al 12′ quando Gabriele Guariniello entra pericolosamente in area dalla fascia sinistra ma, per anticipare il contrasto del difensore, conclude precipitosamente e il pallone finisce sull'esterno della rete. Il tempo passa, comincia a diluviare, Maisano rafforza la fase difensiva inserendo Conni per Roby Agostinis, mister Beorchia manda in campo Felice per Clapiz, ma le occasioni latitano e nel frattempo la squadra di casa protesta per un "fallo da ultimo uomo" ai danni di Boreanaz. Nei minuti finali, mentre la pioggia cala, l’Ovarese spinge creando le migliori occasioni della gara. Al 37' palla in area per Boreanaz, ma nell'occasione è bravo Moroldo ad anticiparlo mandando il pallone in fallo laterale; al 43' una botta da fuori area di Fruch termina alta, lambendo la traversa, e al 45' Antonio Gloder serve ancora in area Boreanaz, che ci prova di tacco, ma è pronto Zozzoli e blocca il pallone a terra. Finisce la gara, il Villa festeggia per la finale conquistata (non sta nella pelle il Presidente Dorigo), tra gli ovaresi serpeggia delusione ed un certo malumore per la direzione arbitrale, ma tutto si esaurisce in pochi minuti sorseggiando una buona birra al chiosco e gustando il gulash preparato dall'ottimo "chef" di casa.

Andrea Citran

https://i.imgur.com/rp85D6n.jpg

https://i.imgur.com/uckzRYW.jpg


https://i.imgur.com/YWRAaLx.jpg

https://i.imgur.com/9xpqDNm.jpg

https://i.imgur.com/RM4ngC2.jpg

https://i.imgur.com/Mbxg7bO.jpg

https://i.imgur.com/2hFumFv.jpg

https://i.imgur.com/EzLv4Th.jpg

https://i.imgur.com/UteTKqQ.jpg

https://i.imgur.com/NRQdKgi.jpg

https://i.imgur.com/v7eYtP8.jpg

https://i.imgur.com/bIFOSwP.jpg


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 19/07/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,01582 secondi