Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Tolmezzo


TERZA - San Pietro rivedibile ma ugualmente in vetta

Non gioca bene la formazione cadorina, spreca qualche occasione e concede troppo ad un Ampezzo il cui divario di 22 punti non si è visto. Meglio il secondo tempo per la neo capolista del presidente Borca

C’è un terzetto a pari punti al comando della Terza categoria, fra questi il San Pietro che ha raggiunto la vetta, oltre per la frenata dell’Ancora, anche con l’affermazione casalinga per 4-3 nel testa coda con l’Ampezzo.

Partita combattuta, più difficile del previsto per i padroni di casa, forse il caldo ne ha condizionato la prestazione. Parte con l’handicap il San Pietro per lo sfortunato autogol di Lorenzo Zampol senior, ma dopo pochissimi minuti Stefano Mario insacca un cross di De Betta ed è pareggio. Poco dopo il 20’ da un rimpallo in area, Lenna è più lesto nel riportare avanti l’Ampezzo, ma il vantaggio dura pochi minuti perché al 27’, su azione personale, Buzzetto riporta la gara in equilibrio.

Al 1’ della ripresa Pellegrina ribalta il parziale a favore del San Pietro al termine, anch’esso, di un’azione tutta sua e all’11’, con un diagonale all’angolo opposto, De Betta allunga sul 4-2. L’Ampezzo però non si perde d’animo e accorcia al 39’ con la rete di Sala in contropiede ma non basta per uscire dal rettangolo di Presenaio con punti.    

 

https://i.imgur.com/z05cRVs.jpg



Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 11/08/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,02031 secondi