Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


ANCONA - Squadra tutta nuova per riprendere la scalata

Dopo la retrocessione il club cittadino ha rivoluzionato la rosa messa a disposizione del confermato allenatore Paolo Collavizza...

Dopo aver digerito l’amara retrocessione dalla Prima categoria, dopo una sola stagione di permanenza, l’Ancona Udine ha nei propri progetti una pronta risalita nella categoria appena lasciata. Per farlo però ha cambiato pelle, decidendo di rivoluzionare l'organico della squadra seniores.

È il direttore sportivo Giuseppe Sessa a fornirci le motivazioni che hanno indotto la dirigenza ad un cambio di rotta sull’organico della prima squadra. “Rispetto alla scorsa stagione, la rosa della prima squadra è stata completamente rinnovata, solo due sono i confermati dal precedente campionato”. La società udinese presieduta da Vincenzo Pisacane ha deciso di ripartire da quanto di buono era stato fatto nella precedente stagione, conclusasi con una retrocessione, da neopromossa in prima categoria. Per questo, dopo una serie di attente valutazioni, è stato confermato alla guida della prima squadra mister Paolo Collavizza, cercando di mettergli a disposizione un gruppo di calciatori con caratteristiche più simili a quelle richieste dall’esperto allenatore, ossia formato da giovani tecnicamente validi e in grado di poter esprimere un calcio veloce e aggressivo.
E pare proprio che, grazie all’instancabile opera del ds Giuseppe Sessa, l’obiettivo sia stato centrato: “In accordo con il Presidente Pisacane, abbiamo ritenuto di non confermare la stragrande maggioranza dei giocatori che avevano preso parte allo scorso campionato - spiega Sessa -. Per noi era importante dare un segnale di cambiamento. Il rinnovamento passa attraverso una nuova prima squadra, completamente ricostruita, con il chiaro obiettivo dei play-off di Seconda categoria. Una squadra giovane, con alcuni innesti di esperienza e indubbia qualità, con all’attivo presenze in serie D, Eccellenza e Promozione, per esprimere un calcio tecnico e dinamico, esaudendo - spera il ds - le richieste del mister. Altri  elementi invece provengono dal settore giovanile della società. La rosa è praticamente completata ma stiamo ancora seguendo alcuni profili. Chi mastica di calcio sa che il mercato estivo riserva sempre sorprese e fino all’ultimo può delinearsi l’occasione giusta per dare all’allenatore ulteriore qualità da schierare in campo”.

L’allenatore in questi giorni sta iniziando una serie di valutazioni, imprescindibili per chi si trova a lavorare con un gruppo nuovo. “Anche assieme ai miei collaboratori  - spiega il tecnico Collavizza - mi sto confrontando sulla base del modulo da cui partire per sviluppare le nostre trame di gioco e presto deciderò se giocare con una difesa a 4 o a 3, in base anche al feeling che svilupperanno gli attaccanti, giocatori di grande qualità”.

In questa stagione il mister sarà affiancato dal ds Giuseppe Sessa, dal vice Massimiliano Mian, dalla massaggiatrice Antonella Sauvignoni e dai due dirigenti, il responsabile della prima squadra Riccardo Meterc e Serafino Valente.

Alla presentazione ufficiale al chiosco dell’Ancona di via Santa Margherita del Gruagno, avvenuta lo scorso 2 agosto, con rinfresco e cena finali, è stata svelata la rosa così composta:

Portieri: Simone Crucil, Luca Rizzi.

Difensori: Cristian Giove, Daniele Cargnello, Cristian Copolutti, Andrea Santoni, Gioele Brunetti, Gianmaria Patat.

Centrocampisti: Matteo Feltrin, Terry Osadolor, Marco Francic, Stjephan Mijatovic, Jhol Cerma, Nicolas Cerma, Matteo Mattarello, Dimitri Valentino.

Attaccanti: Moreno De Luca, Luca Candolini, Ndiay Khadim.

https://i.imgur.com/uckzRYW.jpg

https://i.imgur.com/J1dBIFl.jpg


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 10/08/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,01353 secondi