Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Tolmezzo


COPPA CARNIA - Finalmente Cavazzo!

Dopo due epiloghi amari la squadra di mister Chiementin può finalmente baciare il trofeo tanto desiderato. Due gol nel primo tempo, il Villa poi riapre sul 3-1 ma un rigore spiana la strada ai vincitori

CAVAZZO - VILLA 5-1 (p.t. 2-0)
Gol: nel primo tempo Andrea De Barba al 33', Nait al 38', nel secondo tempo Marcon al 21', Gabriele Guarinilello al 30', Sferragatta al 40' (rig.) e al 44'.

CAVAZZO: Dominici, Cimador (1'st Lestuzzi), Coradazzi, Canci (35' Tosoni), Marco De Barba, Mainardis (23'st Treleani), Burba, Cescutti, Nait (12'st Dionisio), Andrea De Barba, Marcon (28'st Sferragatta); a disposizione Gressani, Orlando, Capellaro, Guenzi. Allenatore: Mario Chiementin.

VILLA: Zozzoli, Moroldo, Arcan, Manuel Guariniello, Ortobelli, Sopracase, Pochero (29'st Conni), Domenico Felaco, Battistella (14'st Tessari), Alessio Felaco (18'st Urban), Gabriele Guariniello (42'st Facchin); a disposizione Benedetti, Cimenti, Federico Maisano, Agostinis. Allenatore: Raffaele Maisano.

ARBITRO: Nicole Puntel della Sezione di Tolmezzo. Aassistent: Giordano Maieron e Davide Benedetti; quarto uomo Jessica Mecchia.

NOTE: ammoniti Andrea De Barba (11'pt), Alessio Felaco (17'pt), Cescutti (32'st), Urban (39'st), Arcan (47'st); calci d'angolo 7-1 per il Cavazzo; recuperi 1' e 5'.

OSOPPO – Stadio di Osoppo pieno (si stimano oltre 1.000 spettatori) per l'attesissima finale di coppa Carnia. Prima della gara la banda di Fagagna, dopo aver intrattenuto il pubblico con motivi popolari, intona l'inno nazionale con le squadre schierate in campo; fa seguito un minuto di raccoglimento per la scomparsa, due giorni fa, a soli 49 anni, dell'ex-arbitro della Sezione di Tolmezzo e già Sindaco di Trasaghis Augusto Picco.
Prima fase con il Villa assolutamente in partita. Al 3' Dominici ritarda il rinvio, arriva Alessio Felaco che per un soffio non lo anticipa. Al 7' lancio in area di Marcon per Burba, chiuso da Zozzoli in uscita bassa..All'11' viene ammonito Andrea De Barba, costretto a fermare fallosamente il lanciato Domenico Felaco; sulla conseguente punizione dello stesso Felaco, palla in area per Battistella che non controlla, un po' di batti e ribatti in area ma il pallone termina sul fondo.
Al 28' conclusione ravvicinata di Nait, grande risposta di Zozzoli nel togliere il pallone dall'angolino. Tre minuti dopo, sul versante opposto, Gabriele Guariniello non sfrutta una favorevole opportunità sbagliando la misura del tiro.
Arriviamo al 33' e il Cavazzo passa in vantaggio con Andrea De Barba che, dopo un'azione di Nait in area, riceve palla al limite e calcia con la sfera che si insacca all'incrocio dei pali alla destra di Zozzoli; niente da fare per l'ex portiere del Cavazzo.
Micidiale, per le speranze del Villa, il raddoppio che giunge cinque minuti dopo, al 38', grazie a un perentorio colpo di testa di Nait su calcio d'angolo. Al 45' ci prova Alex Ortobelli, ma la sua punizione ad aggirare la barriera termina sul fondo.

Ad inizio ripresa il Villa tenta di reagire, ma è il Cavazzo che si rende ancora pericoloso con Nait che, sull'assist di Marcon, non trova il pallone. Ed è ancora il Cavazzo ad andare in gol al 21' con Marcon, su assist di Dionisio. Al 31' accorcia le distanze il Villa grazie ad un gran gol di Gabriele Guariniello con un tiro dai sedici metri che scheggia il palo interno alla destra di Zozzoli e finisce in rete. Le speranze di recupero durano però solamente pochi minuti in quanto al 39' Moroldo atterra Burba in area concedendo al Cavazzo il rigore del 4-1, trasformato in sicurezza da Sferragatta. Ormai il Villa è completamente sfiduciato ed al 44' uno svarione difensivo favorisce il definitivo 5-1 di Paolo Sferragatta. Cinque minuti di recupero e parte la festa del Cavazzo, premiato sul campo dal Presidente Canciani.

Andrea Citran

 https://i.imgur.com/yEDSgDB.jpg

Interviste:

Maisano: troppi errori. Tessari: poco da fare

L'evviva di Zearo, Chiementin, De Barba e Dionisio

https://i.imgur.com/b7sgpRf.jpg

 

https://i.imgur.com/UXhpWL1.jpg

https://i.imgur.com/ZdpwHlx.jpg
https://i.imgur.com/Z7ogg1k.jpg

https://i.imgur.com/BBmLdCe.jpg

https://i.imgur.com/kIkgxBd.jpg

 


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 07/08/2019
 

Altri articoli dalla provincia...














CANADA NEWS - Fvg, la parola al campo

TORONTO - Andiamo, è tempo di giocare. Pur coinvolta in diversi impegni di rappresentanza, la selezione regionale Under 17 del Friuli - Venezia Giulia non si &...leggi
04/07/2019





Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,01396 secondi