Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Tolmezzo


COPPA CARNIA - Maisano: troppi errori. Tessari: gara in salita

Il Villa incassa la sconfitta di Osoppo. Ecco i commenti del tecnico, dell'attaccante e dell'autore del gol Guariniello

Il Villa si è arreso con onore al Cavazzo anche se il punteggio appare un po’ troppo pesante come sottolinea il tecnico Raffaele Maisano: “Ripetere l’impresa di due anni fa, in cui avevamo vinto proprio con il Cavazzo, era difficile. Il 5-1 finale è un po’ pesante ma vanno dati i meriti agli avversari. Abbiamo regalato un paio di gol per errori nostri, l’unico rammarico è uscire con un divario così ampio. Dopo alcuni cambi del Cavazzo, siamo riusciti a segnare il 3-1 e in quel momento ho sperato di segnare il secondo gol, mancava ancora diverso tempo. Poi l’episodio del rigore, molto dubbio. ci ha tagliato le gambe. Anche in campionato, ci sta mancando il carattere che doveva essere portato dai giocatori di esperienza, commettiamo gli stessi errori visti stasera. Contro avversari alla nostra portata riusciamo a recuperare e anche vincere poi la partita, ma abbiamo parfeggiato troppe volte e questo non aiuta. Cercheremo di onorare al meglio il finale di stagione”. 

https://i.imgur.com/9YeVOWQ.jpg

Aggiunge l'attaccante del Villa, Lorenzo Tessari: “Sapevamo già all’inizio che il Cavazzo era più forte di noi, squadra con un importante organico e partiva già con un vantaggio. All’inizio avevamo avuto un’occasione, seppur un po’ fortunosa, ma se si fosse concretizzata, forse avrebbe potuto cambiare la partita. Ma alla fine il Cavazzo ha meritato di vincere, sono stati più bravi, nulla da dire su questo. Il gol del nostro Gabriele Guariniello ci ha ridato un po’ di speranza, ma subito dopo è arrivata la mazzata, ci siamo disuniti e abbiamo un po’ perso il controllo del match”.
Tessari, reduce da un infortunio, sta riprendendo la condizione e si sta preparando alla seconda parte della stagione: “Spero di poter giocare il più possibile da qui in poi per ritornare ai massimi livelli di condizione e questo è il primo anno in cui sta andando tutto bene a livello infortuni. Speriamo continui così”.

Gabriele Guariniello è l’autore di un bellissimo gol, l’unico del Villa, servito solamente per le statistiche, ma resta la soddisfazione di averlo segnato, nonostante la sconfitta: “Fino al primo gol abbiamo giocato alla pari con gli avversari, ma anche dopo il mio gol, sul 3-1, la partita si era riaperta. Poi purtroppo c’è stato lì’episodio del rigore, l’avrei commesso io, secondo l’arbitro, ma dal mio punto di vista non c’era irregolarità nel mio intervento su Burba. Da lì la partita è finita per noi. In ogni caso il Cavazzo ha meritato la vittoria”.
In campionato il Villa, partito con il freno a mano tirato, sta uscendo in grande stile e sta scavalcando posizioni: “Pur sapendo della forza degli avversari, siamo venuti qui però per giocare la nostra partita, purtroppo è andata male. Ora dobbiamo pensare al campionato, primo obiettivo è raggiungere la salvezza. Ogni domenica dobbiamo giocare per far punti e guardarci alle spalle. Siamo un bel gruppo, ci manca il carattere e su questo aspetto dobbiamo crescere”.  

Andrea Citran

Il servizio:

COPPA CARNIA - Finalmente Cavazzo!

https://i.imgur.com/qCvNYAv.jpg

https://i.imgur.com/lrLRiA4.jpg

https://i.imgur.com/rHWcTMI.jpg
https://i.imgur.com/Z7ogg1k.jpg

https://i.imgur.com/kIkgxBd.jpg

https://i.imgur.com/hJXdOXL.jpg


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 08/08/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,02698 secondi