Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Trieste


COPPA ITALIA - Triestina attesa a Perugia

La vigilia degli alabardati al "Renato Curi"

Triestina in missione a Perugia per il secondo turno della Coppa Italia dei “grandi”. Una missione iniziata nella tarda mattinata del 10/08 per vedersela un'avversaria di serie B e perciò di categoria superiore. Si giocherà allo stadio Curi con fischio d'inizio alle 20.30 di domenica 11/08 (niente diretta TV o radio, solo aggiornamenti facebook). Arbitro Camplone di Pescara, assistenti di linea Pagliardini e Scatragli di Arezzo, quarto uomo Fourneau di Roma. Chi passa quest'alta tappa secca (in caso di parità spazio ai supplementari ed eventualmente ai rigori), andrà a far visita al Brescia.

Mister Pavanel non ha a disposizione il terzino sinistro Frascatore - ancora alle prese con dei fastidi muscolari – e il centrocampista Maracchi, uscito a fine primo tempo contro la Cavese per una botta ad una caviglia. Tra i convocati ci sono invece gli ultimi tesserati, ovvero il centrocampista Paulinho e l'esterno Gatto con soprattutto quest'ultimo candidato a ritagliarsi un suo spazio pur essendo arrivato appena a metà settimana. Assieme a loro sono partiti per l'Umbria i portieri Matosevic, Offredi e Rossi, i difensori Codromaz, Ermacora, Formiconi, Lambrughi, Malomo, Scrugli, i centrocampisti Coletti, Gatto, Giorico e Salata nonché gli attaccanti Costantino, Ferretti, Gomez, Granoche, Hidalgo, Mensah e Procaccio.

Il regista rossoalabardato Daniele Giorico ha avuto modo di affermare: “Siamo contenti di aver iniziato bene e aver passato il turno così come personalmente mi ha fatto piacere fare tutti i 90' e aver sentito di avere una buona gamba. Stiamo lavorando tanto dall'inizio per affinare al meglio i meccanisimi e ora abbiamo un test interessante a Perugia, un appuntamento importante per giocare a calcio”.

E l'attaccante Andrea Ferretti aggiunge: “In rosa ci sono ottimi elementi, il nostro obiettivo è di scendere in campo sempre per vincere, non ci nascondiamo. Ho voluto fortemente questa piazza, ci sono arrivato carico fin dal primo giorno”.

Il tecnico avversario Massimo Oddo ha commentato dal canto suo all'anti-vigilia: “LaTriestina è più o meno la stessa squadra della stagione passata, quando è arrivata fino ai play-off. Sono sicuramente una formazione di livello, dobbiamo essere concentrati. Sarà una gara, che ci servirà nel processo di preparazione. Affrontiamo una compagine forte, dovremo stare attenti. Essendo agosto, a livello fisico non possiamo essere al 100% così come non lo potrà essere la Triestina. Il livello mentale è fondamentale”.

Massimo Laudani

https://i.imgur.com/uckzRYW.jpg



Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 10/08/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,01364 secondi