Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Tolmezzo


DELTAPLANO - Sabato al via a Tolmezzo il Mondiale

Grande attesa per l'importante avvenimento ospitato dalla Carnia e anche oltre confine (Austria e Slovenia)

XXII CAMPIONATO MONDIALE DI DELTAPLANO - 13 - 27 LUGLIO 2019 (da www.italy2019.com)

Il Campionato del Mondo è la più importante competizione di deltaplano. Si svolge ogni due anni e decreta quali saranno il pilota e la squadra nazionale campioni del mondo per il biennio successivo. È una competizione ufficiale riconosciuta dalla FAI (Federazione Aeronautica Internazionale) e dall’Aero Club d’Italia e vi si accede esclusivamente tramite convocazione nelle diverse squadre nazionali.
Il XXII Campionato Mondiale di Deltaplano, che si svolgerà in Friuli Venezia Giulia nel 2019, sarà un evento spettacolare, grazie alla sua articolazione su un’estensione territoriale molto ampia. Il Campionato offrirà inoltre un’esclusiva e inedita potenzialità per quanto riguarda l’aspetto tecnico del volo: il centro operativo sarà in Carnia, a Tolmezzo, mentre le singole prove saranno articolate su territori estremamente diversi tra loro, addirittura includendo alcune zone oltre confine – Austria e Slovenia – rappresentando il primo caso di estensione dell’area di gara su più nazioni.

LE SQUADRE NAZIONALI
Le squadre nazionali sono in numero compreso tra e 25 e 35, vengono prevalentemente da Europa, America e Asia. Nel caso di location italiana è prevedibile che vi sia un numero maggiore di partecipanti provenienti soprattutto da Centro-nord ed est Europa. Molto importanti sono le nazionali Francese, Tedesca, Austriaca, Ungherese, Inglese.

COMPETIZIONE DI DELTAPLANO: REGOLE E DINAMICHE
Una gara di deltaplano segue le stesse dinamiche di una regata velica, con la differenza che la prima si sviluppa su tre dimensioni invece che su due. Esiste una linea immaginaria che tutti i piloti devono oltrepassare dopo un orario prestabilito, inoltre vi sono diverse boe da aggirare (cilindri virtuali con un raggio di dimensione variabile) fino a una linea di arrivo. Vince il pilota che riesce a compiere tutto il percorso nel minor tempo possibile. La regolarità del percorso è garantita dalla traccia del proprio GPS, strumento che ogni competitore utilizza per orientarsi rispetto ai punti di aggiramento. Le singole prove possono variare dai 50 ai 250 km di ampiezza e il tempo necessario per concludere ogni percorso di gara varia dai 60 minuti alle 5 o 6 ore. La velocità media è compresa tra i 30 e i 70 km/h, mentre nelle planate discendenti tra una corrente ascensionale e l’altra i moderni deltaplani possono raggiungere anche i 140 km/h. Alla fine di ogni singola prova vengono sommati i punteggi ottenuti dai piloti nei diversi giorni di gara e chi raggiunge il punteggio massimo vince la competizione. La classifica a squadre viene redatta considerando giornalmente il punteggio dei tre migliori piloti di quel giorno per ogni squadra.

PROGRAMMA
Sabato 13 Luglio: Registrazione e cerimonia di apertura (ore 19,00 in Piazza XX Settembre a Tolmezzo)
Domenica 14 Luglio: Practice Day
Lunedì 15 – Venerdì 26 Luglio: Giorni di competizione
Sabato 27 Luglio: Premiazioni e cerimonia di chiusura (ore 10,00 in Piazza XX Settembre a Tolmezzo)

Andrea Citran

https://i.imgur.com/lrLRiA4.jpg


https://i.imgur.com/o6NAAq2.jpg


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 11/07/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,02942 secondi